Piano estate, Valditara: “Scuole aperte per ripasso, sport, lingue e musica”

WhatsApp
Telegram

Nel corso dell’intervista rilasciata al quotidiano La Repubblica, il Ministro dell’Istruzione e del Merito, Giuseppe Valditara, torna a parlare di Agenda Sud ma anche del prossimo piano estate su cui sta lavorando.

È il più importante piano mai fatto per rilanciare la scuola nel Mezzogiorno – spiega – : 256 milioni per potenziare l’offerta formativa in 2 mila scuole. In 245 di queste faremo 10 interventi di rilancio: manderemo più docenti, daremo loro una formazione specifica per lavorare in contesti più difficili, allungheremo il tempo scuola con il potenziamento disciplinare, sport e teatro e altre attività, investiremo su mense e palestre, punteremo sulla didattica laboratoriale. A questo si aggiungono i 25 milioni del decreto Caivano e un miliardo in più di fondi Pon per rafforzare l’Agenda Sud ed estendere alcuni interventi alle scuole delle periferie di città del Centro Nord con problematiche analoghe”.

Dal 2024 con il Piano estate puntiamo a dare un’opportunità in più a famiglie di lavoratori e a studenti che durante le vacanze perdono un punto di riferimento“, prosegue Valditara.

Le scuole saranno aperte: non si farà lezione ma ripasso, sport, lingue, musica, coinvolgeremo il terzo settore e gli universitari e l’adesione sarà volontaria per docenti e per studenti“.

WhatsApp
Telegram

Percorsi abilitanti riapertura straordinaria 60 cfu. Scadenza adesioni 24 giugno. Contatta Eurosofia