Piano digitale nelle scuole, ma interrotta la connessione per 3.800 istituti

WhatsApp
Telegram

 Giulia Boffa – Il MIUR ha emanato una nota prot. 4173 del 12 settembre 2012 nella quale si comunica che le 3.800 scuole che dal 2008 fruivano di un collegamento ad Internet (di tipo ADSL o satellitare) e di una serie di servizi di sicurezza, grazie ad  un contratto stipulato dalla Direzione generale con il RTI (Raggruppamento Temporaneo d’Impresa) guidato daFastweb spa che ne salvaguardava la sicurezza nella privacy, ora non ne potranno più fruire.

 Giulia Boffa – Il MIUR ha emanato una nota prot. 4173 del 12 settembre 2012 nella quale si comunica che le 3.800 scuole che dal 2008 fruivano di un collegamento ad Internet (di tipo ADSL o satellitare) e di una serie di servizi di sicurezza, grazie ad  un contratto stipulato dalla Direzione generale con il RTI (Raggruppamento Temporaneo d’Impresa) guidato daFastweb spa che ne salvaguardava la sicurezza nella privacy, ora non ne potranno più fruire.

 
La causa dell’interruzione del servizio è la mancanza di fondi, che di fatto lascia le scuole senza alcuna connessione e senza alcun fondo per attivarne una.
 
Un duro colpo al piano digitale del Ministro Profumo che prevede la dematerializzazione, le classi 2.0: ancora una volta le scuole sono chiamate a cavarsela da sole, il che potrebbe voler dire cercarsi uno sponsor o fare ancora affidamento sui contributi delle famiglie. 

WhatsApp
Telegram

Corso di perfezionamento in Metodologia CLIL: acquisisci i 60 CFU con Mnemosine, Ente accreditato Miur