Petralia (SEL): Governo trovi soluzione legislativa per concorso annullato in Toscana

WhatsApp
Telegram

"Il Governo si assuma subito la responsabilità di trovare una veloce soluzione legislativa per i 112 dirigenti scolastici vincitori del concorso annullato dal TAR della Toscana. Di fronte al rischio caos, denunciato anche da alcune organizzazione sindacali, è necessario che l’esecutivo si faccia carico di una decisione che non può che essere di tipo legislativo e che deve salvaguardare i vincitori ma anche le legittime richieste dei ricorrenti e degli idonei"

"Il Governo si assuma subito la responsabilità di trovare una veloce soluzione legislativa per i 112 dirigenti scolastici vincitori del concorso annullato dal TAR della Toscana. Di fronte al rischio caos, denunciato anche da alcune organizzazione sindacali, è necessario che l’esecutivo si faccia carico di una decisione che non può che essere di tipo legislativo e che deve salvaguardare i vincitori ma anche le legittime richieste dei ricorrenti e degli idonei"

Lo ha detto la senatrice toscana di Sinistra Ecologia e Libertà Alessia Petraglia, membro della Commissione Istruzione di Palazzo Madama.

"Qualsiasi decisione verrà presa – ha proseguito – non potrà non evitare problemi e creare situazioni di difficoltà, sia per i dirigenti che per gli studenti degli istituti coinvolti. Proprio per questo è necessario che subito si tracci una prospettiva chiara e trasparente che porti in tempi certi alla definizione di un nuovo concorso e permetta di superare questa situazione senza aggiungere incertezza all’incertezza", ha concluso Petraglia.

DL stipendi scuola, commissione bilancio boccia emendamenti salva-presidi.

WhatsApp
Telegram

Corso di perfezionamento in Metodologia CLIL: acquisisci i 60 CFU con Mnemosine, Ente accreditato Miur