Petizione popolare per insegnamento educazione civica

di
ipsef

red – L’associazione Prima persona e la fondazione Angelo Vassallo hanno avviato una petizione popolare per chiedere al Ministero dell’Istruzione l’introduzione dell’insegnamento dell’educazione civica nelle scuole medie inferiori e superiori, di elementi di diritto comunitario e di una seconda lingua europea.

red – L’associazione Prima persona e la fondazione Angelo Vassallo hanno avviato una petizione popolare per chiedere al Ministero dell’Istruzione l’introduzione dell’insegnamento dell’educazione civica nelle scuole medie inferiori e superiori, di elementi di diritto comunitario e di una seconda lingua europea.

Il via alla raccolta delle firme giorno 27 maggio attraverso il sito web www.primapersona.eu.

”La scuola ha la funzione fondamentale di formare il cittadino alla piena partecipazione alla vita pubblica – ha affermato Gianni Pitella, presidente di Prima persona durante il lancio della petizione a Roma – a essere attore della lotta all’illegalità e alla criminalita organizzata, a essere a pieno titolo cittadino europeo”.

Dario Vassallo, presidente della fondazione intitolata al sindaco pescatore Angelo Vassallo, ha aggiunto: ”insegnare l’educazione civica e il diritto comunitario vuol dire insegnare il rispetto delle persone, dell’ambiente, dei beni comuni, del nostro passato e della nostra storia, educazione civica significa porre i pilastri fondamentali per creare una nuova societa”’.

Versione stampabile
Argomenti:
anief anief
soloformazione