Petizione per indennità disoccupazione ai ricercatori, Fratoianni (SI): Sinistra Italiana aderisce

WhatsApp
Telegram

comunicato Sinistra Italiana – Sinistra Italiana aderisce e sostiene la petizione lanciata su Change.org dall’ Associazione Dottorandi Italiani – Adi e dalla Flc Cgil.

I ricercatori precari sono la categoria piu’ sfruttata del mondo dell’accademia. Per questa ragione ci schieriamo al fianco delle organizzazioni di ricercatori che hanno promosso la petizione on line per chiedere un’indennita’ di disoccupazione per tutti i precari e le precarie della ricerca.

“In questi anni il Governo ha fatto solo promesse. Ora si tratta di dargli seguito”

Lo afferma il segretario di Sinistra Italiana Nicola Fratoianni

“E’ insopportabile la disparita’ di trattamento che la riforma Gelmini ha prodotto – prosegue l’esponente della sinistra –  Non ci sono lavoratori di serie A e lavoratori di serie B.  Anche i ricercatori precari vanno tutelati con un’indennita’ di disoccupazione.  Per questa ragione come Sinistra Italiana ci impegneremo in Commissione Lavoro affinchè nel DDL in discussione venga previsto un emendamento che vada in questa direzione”.
Il governo – conclude Fratoianni –  deve riconoscere a tutti la dignita’ del lavoro che svolge a partire dalla continuita’ di reddito ai ricercatori precari.

Lo rende noto l’ufficio stampa di Sinistra Italiana

Roma,  28  Febbraio 2017

WhatsApp
Telegram

Adempimenti dei Dirigenti scolastici per l’avvio del nuovo anno scolastico: scarica o acquista il nuovo numero della rivista per Dirigenti, vicepresidi, collaboratori del DS e figure di staff