Petizione contro la regionalizzazione

WhatsApp
Telegram

Comunicato Professione Insegnante – Petizione Professione Insegnante contro la regionalizzazione. Siamo già  a 5000 firme.

Il  gruppo facebook  Professione Insegnante il più  importante d’Italia con i suoi oltre 100.000 iscritti  nei giorni scorsi ha lanciato una petizione rivolta al premier Conte  contro la regionalizzazione della scuola pubblica.La petizione sta riscontrando un grande successo tra i docenti, siamo a 5000 firme ma dalla diffusione sul web si conta che nel fine settimana si arriverà a 10.000 firme e poi si andrà  oltre.

La scuola é  un’istituzione, un bene pubblico nazionale ed unitario e non si possono avere le scuole delle regioni bensì una scuola dello Stato, un sistema nazionale di istruzione che garantisca un’offerta formativa nazionale  di qualità su tutto il territorio.

Ricordiamo come la scuola sia servita all’unificazione linguistica e culturale del nostro  Paese diviso fino alla metà  dell’Ottocento ancora  in tanti  Stati.
La scuola deve rimanere unica in un paese in cui per colpe storiche e politiche delle classi dirigenti settentrionali e meridionali  troppe sono state  le differenze tra le aree geoeconomiche  del paese, tra Nord e Sud.
Inutile acuire le differenze tra una scuola dei ricchi o arricchita   al Nord e una dei poveri  o impoverita al Sud e irretire gli insegnanti con la proposta di gabbie salariali e contratti diversificati per regioni.

Professione Insegnanti chiede a docenti e ai  cittadini tutti , politici, intellettuali, sindacalisti  non solo l’impegno di firmare, ma di far firmare la nostra petizione, l’unica che nasce dalla base di  un gruppo di insegnanti che credono nella scuola  statale unitaria.

Ai sindacati tutti  i docenti chiedono inoltre al più  presto una strategia comune,  passando dai documenti all’azione e cioè

UNO SCIOPERO UNITARIO CONTRO LA REGIONALIZZAZONE  DELLA SCUOLA.

UNA MANIFESTAZIONE  ALTRETTANTO UNITARIA NAZIONALE.

Professione Insegnante.

Link alla petizione

WhatsApp
Telegram

Abilitazione all’insegnamento 30 CFU. Corsi Abilitanti online attivi! Università Dante Alighieri