Personale scolastico all’estero: effettuato l’85% delle nomine, entro l’anno nuovo bando per le graduatorie esaurite

WhatsApp
Telegram

Si è svolto il 5 ottobre un incontro informativo tra MAECI e Sindacati sulle nomine effettuate nell’anno scolastico 2022/23 e sui prossimi bandi di selezione per il personale scolastico all’estero. In base al report della Flc Cgil, è stato effettuato l’85% delle nomine, mentre risultano fermi i lettorati per la rimodulazione delle graduatorie.

Più nel dettaglio, dei quasi 80 posti di contingente a disposizione per le nomine, ad oggi risulta che 46 persone hanno già preso servizio e altre 22 stanno perfezionando la nomina.

Per alcune aree linguistiche, una volta esaurite le graduatorie, il MAECI passerà alle nomine da graduatorie di aree linguistiche affini oppure procederà ad interpello.

Molte le rinunce sopraggiunte al termine dell’iter di nomina: 40 ad oggi.

La consigliera Setta ha annunciato che intende bandire un’altra procedura per le graduatorie esaurite e per quelle fragili già in inverno, entro la fine dell’anno solare.

WhatsApp
Telegram

TFA sostegno VIII ciclo 2023, diventa docente di sostegno: corso di preparazione, con simulatore per la preselettiva. 100 euro, a richiesta proroga di una settimana