Personale educativo e insegnanti di religione, MI conferma i posti per l’organico di diritto

WhatsApp
Telegram

Il 2 luglio in videoconferenza si è svolto il confronto fra Ministero dell’Istruzione e sindacati sui decreti interministeriali che definiscono l’organico di diritto 2021-2022 rispettivamente del personale educativo e del personale IRC. In entrambi in casi non si registrano aumenti o diminuzioni di posti, salvo lievi rimodulazioni fra gradi di scuola.

Per il personale educativo, scrive la Flc Cgil, l’organico è consolidato su 2.296 posti, calcolato sui parametri del DPR 81/2009 e corrispondente però a 2 unità in meno rispetto al tetto definito dalla DL 98/2011, convertito poi come Legge 111/2011.

Per quanto riguarda l’organico IRC, questo viene sostanzialmente confermato nonostante la flessione su scuola d’infanzia e primaria.

La Flc Cgil, ha richiesto, in analogia con l’organico dei docenti, la regolamentazione tramite un decreto interministeriale triennale tale da consentire una programmazione del contingente che dia maggiori certezze al personale, pur nella possibilità di adeguare le tabelle con la prevista scadenza annuale.

WhatsApp
Telegram

Eurosofia. Scopri la nuova promozione natalizia: “Calendario dell’avvento”