Personale ATA, quando l’orario non è legittimo

Stampa

Personale ATA: prima di chiedere la riduzione oraria a 35 ore settimanali, verifichiamo l’art. 55 del CCNL

Siamo assistenti amministrativi di un Istituto comprensivo con  apertura oltre 10 ore  con servizio di pre-post scuola (7,30 /18,00 )

Siamo in 5 pertanto il nostro orario a turnazione è il seguente:

2 unità 8,45 -14,45

2 unità 8,00/15,00

1 unità 10,00/17,00

Vorremmo sapere se l’orario  così articolato rientra nella riduzione delle 35 ore Si ringrazia e si inviano cordiali saluti

di Giovanni Calandrino – ci giungono in redazione diversi quesiti sull’orario di lavoro ATA e sono spesso casi con orari molto disagiati e non legittimati dal contratto. Questo sopra è un esempio.

In questi casi la richiesta più comune è – Vorremmo sapere se l’orario così articolato rientra nella riduzione delle 35 ore

Di fatto la domanda doveva essere: è legittimo un orario cosi articolato?

2 unità 8,45 -14,45

2 unità 8,00/15,00

1 unità 10,00/17,00

Il problema è stato affrontato nella scheda: Personale ATA: orario di lavoro. Con esempi e normativa

Detto ciò, ritorniamo al quesito. L’art. 55 del nostro CCNL afferma che, Il personale destinatario della riduzione d’orario a 35 ore settimanali è quello adibito a regimi di orario articolati su più turni o coinvolto in sistemi d’orario comportanti significative oscillazioni degli orari individuali, rispetto all’orario ordinario, finalizzati all’ampliamento dei servizi all’utenza e/o comprendenti particolari gravosità nelle seguenti istituzioni scolastiche:

  • Istituzioni scolastiche educative;
  • Istituti con annesse aziende agrarie;
  • Scuole strutturate con orario di servizio giornaliero superiore alle dieci ore per almeno 3 giorni a settimana.

Applicando in parola la norma, possono godere della riduzione oraria il personale che osserva regimi orari articolati su più turni o con significative oscillazioni degli orari individuali, rispetto all’orario ordinario in scuole con orario di servizio giornaliero superiore alle dieci ore per almeno 3 giorni a settimana… dunque per i motivi, relativi all’art. 55 è possibile applicare la riduzione oraria.

Stampa

Eurosofia: Analisi Comportamentale Applicata (ABA) tra i banchi di scuola. Non perderti questa grande opportunità formativa