Personale ATA part-time: quali attività aggiuntive può svolgere

di redazione

item-thumbnail

Personale ATA in part time: ci sono precise disposizione sulle attività aggiuntive. 

Sono un assistente amministrativo di III fascia, assunto a tempo determinato part time, per 18 ore settimanale, fino al 30 giugno, siccome nell’istituto si stanno facendo le contrattazioni per il fondo d’istituto vorrei sapere se una parte spetta anche a me. Intanto mi è stato risposto di no, perché non sono di ruolo. Grazie

di Giovanni Calandrino – Gent.mo, il personale con rapporto di lavoro a tempo parziale (indipendentemente se di ruolo o a tempo determinato) è escluso dalle attività aggiuntive aventi carattere continuativo, né può fruire di benefici che comunque comportino riduzioni dell’orario di lavoro, salvo quelle previste dalla legge.

Nel rapporto di lavoro a tempo parziale di tipo verticale è consentito lo svolgimento di prestazioni lavorative straordinarie in relazione alle giornate di attività lavorativa. A tali prestazioni si applica la disciplina legale e contrattuale vigente, ed eventuali successive modifiche ed integrazioni, in materia di lavoro straordinario nei rapporti a tempo pieno.

Pertanto le potranno essere attribuite le sole funzioni aggiuntive con carattere non continuativo.

Invia il tuo quesito a [email protected]

Le domande e le risposte saranno rese pubbliche, non si accettano richieste di anonimato o di consulenza privata.
Per le istituzioni scolastiche. Consulenza specifica e risposta garantita. Gratuitamente [email protected]

Versione stampabile
Argomenti:
ads ads