Personale ATA: nella chiusura delle giornate prefestive non si impongono le ferie d’ufficio

WhatsApp
Telegram
Ata, riconferma in servizio

ATA e ferie: come comportarsi nei prefestivi, il valore della contrattazione di istituto.

Lavoro in un comprensivo , vorrei capire come dobbiamo fare per riuscire a sistemare il discorso dei prefestivi , dato che , nella contrattazione non vogliono inserire questo accordo. La D.s.g.a. dice che ” chi se ne frega, prenderanno le ferie…”

di Giovanni Calandrino – Le ferie non possono mai essere imposte. In questi casi è sempre opportuno inserire in contrattazione di istituto la modalità in cui i prefestivi devono essere recuperati (dopo giusta delibera e approvazione del personale ATA).

Nel caso quindi, di chiusura dei prefestivi al personale amministrativo-tecnico-ausiliario deve essere garantita la possibilità di riscattare le giornate non lavorate.

La contrattazione d’istituto deve indicare le modalità di recupero delle ore non effettuate in quanto ai lavoratori deve essere data l’opportunità di recuperare le ore non effettuate mediante articolazioni diverse del proprio orario o ore eccedenti.Non può essere imposto il recupero mediante compensazione con le ferie.Pertanto la possibilità di giustificare le giornate prefestive attraverso le ferie deve rimanere libera decisione del dipendente

Detto ciò la componente RSU, che sottoscrive il contratto integrativo di istituto, deve necessariamente avvisare la propria segreteria sindacale del comportamento illegittimo del direttore SGA, le segreterie provinciali interverranno nei modi previsti dalla normativa. Concludo ricordando che, la contrattazione di istituto interessa il dirigente scolastico e le RSU e i rappresentanti dei sindacati firmatari del Contratto e non il DSGA.

WhatsApp
Telegram

Corso di perfezionamento in Metodologia CLIL: acquisisci i 60 CFU con Mnemosine, Ente accreditato Miur