Personale ATA: mobilità professionale – Esiti incontro al MIUR

di redazione
ipsef

CISL – Giorno 3 marzo si è tenuta presso il MIUR una riunione, sollecitata dalle Organizzazioni Sindacali, per una disamina tecnica sullo stato della procedura relativa ai passaggi di area del personale ATA

CISL – Giorno 3 marzo si è tenuta presso il MIUR una riunione, sollecitata dalle Organizzazioni Sindacali, per una disamina tecnica sullo stato della procedura relativa ai passaggi di area del personale ATA

L’Amministrazione ha informato le sigle sindacali presenti che i materiali formativi, i test e l’esercitatore, saranno predisposti in collaborazione con l’ANSAS e l’INVALSI sulla base della esperienza maturata nella procedura per l’attribuzione della seconda posizione economica. La documentazione di cui sopra sarà disponibile tra la fine del corrente mese di marzo e i primi di aprile. L’Amministrazione medesima è impegnata a concludere le procedure entro l’anno scolastico per consentire l’effettuazione dei passaggi dal prossimo 1° settembre. 

La CISL Scuola, prendendo atto della volontà dell’Amministrazione di definire celermente la mobilità professionale, ha richiesto che – visto il periodo in cui la procedura deve essere svolta – tutte le operazioni, con le relative scadenze, siano programmate con certezza e per tempo, dandone adeguata e tempestiva informazione al personale interessato.

La CISL Scuola, inoltre, a margine dell’incontro, ha invitato i dirigenti MIUR a sollecitare le proprie strutture periferiche affinché siano definiti i procedimenti relativi al conferimento della seconda posizione economica (con l’eventuale scorrimento delle graduatorie per l’attribuzione del beneficio della prima posizione): è inaccettabile che le risorse contrattuali già stanziate siano liquidate ai lavoratori interessati con notevole ritardo rispetto alle decorrenze previste.

Versione stampabile
Argomenti:
anief
soloformazione