Argomenti ATA

Tutti gli argomenti

Personale ATA: il PON è facoltativo e sempre retribuito

Stampa

Quali sono gli obblighi per il personale ATA in merito alla partecipazione al progetto PON. 

Una nostra lettrice chiede

vorrei chiedere delucidazioni in merito ai corsi PON ed agli obblighi per l’ATA (collaboratore in questo caso) nel momento in cui nessuno abbia dato adesione volontaria al progetto. 

In sostanza nel nostro comprensivo nessuno ha accettato di seguire i progetti nel nostro Plesso, e la dirigente ci ha detto che ora i soldi verranno girati agli insegnanti e comunque noi siamo costrette a seguire gli insegnanti ed il progetto in orario di lavoro (la ns struttura ha classi a 40 ore quindi siamo aperti 5 pomeriggi su 5 e qualcuno in servizio c’è sempre.)

Come ci dobbiamo comportare noi ATA? Non ci viene riconosciuto nulla, neanche mezz’ora di straordinario, per un progetto che è, normativamente, fuori dall’orario di servizio. La Dirigente minaccia lettere di richiamo e ordini di servizio, e alcune colleghe si sono adeguate alle richieste delle insegnanti. Mi chiedo che legge ci sia che regolamenti questo (ho letto della selezione esterna ma non è stata fatta) e come possiamo evitare di farci “fregare” ogni volta.

Grazie per l’attenzione

di Giovanni Calandrino – Le prestazioni eccedenti l’orario di servizio sono a discrezione del dipendente, quindi previa disponibilità dello stesso a inizio anno scolastico.

Si coglie l’occasione per ricordare che l’art. 51 del nostro contratto scuola afferma che l‘orario ordinario di lavoro è di 36 ore, suddivise in sei ore continuative, di norma antimeridiane, o anche pomeridiane per le istituzioni educative e per i convitti annessi agli istituti tecnici e professionali.

Dunque il PON è facoltativo ed è sempre retribuito. Si ricorda che la retribuzione è materia di contrattazione per cui è possibile stabilire compenso ad hoc al personale.

Stampa
Chiedilo a Lalla

Invia il tuo quesito a [email protected]
Le domande e le risposte saranno rese pubbliche, non si accettano richieste di anonimato o di consulenza privata.
Per le istituzioni scolastiche. Consulenza specifica e risposta garantita. Gratuitamente [email protected]

Con i 24 CFU proposti da Mnemosine puoi partecipare al Concorso. Esami in un solo giorno in tutta Italia