Personale ATA e Dsga, risorse aggiuntive per la valutazione delle istanze delle Gps

WhatsApp
Telegram

Si chiude l’ipotesi di CCNI per le prestazioni aggiuntive relative ai mesi di agosto e settembre 2020 del personale ATA, compresi i DSGA, per la valutazione delle istanze di inserimento delle GPS.

Il ritardo cumulato di quasi due anni, si legge su Flc Cgil, è derivato anche dall’esigenza di effettuare un monitoraggio per quantificare le ore aggiuntive e di intensificazione effettivamente prestate dai lavoratori per lo svolgimento di queste attività, che erano state delegate in diversi casi alle scuole polo a supporto degli Uffici scolastici territoriali.

Dall’esito del monitoraggio è emerso che, a fronte di un finanziamento di 4,8 milioni di euro (risorse stanziate dal DL 104/2020), l’impegno di spesa necessario per retribuire le attività effettivamente rese dal personale scolastico è di circa 3,3 mln di euro.

Pertanto, con il CCNI saranno ripartite queste risorse tra i diversi territori e le diverse scuole per cui sarà possibile attribuire i compensi al personale che ha svolto le attività.

Invece, le risorse residue (pari a circa 1,5 mln di euro) saranno fatte confluire ad integrazione delle risorse del Fmof del prossimo anno scolastico insieme alle altre economie.

Nel corso dell’ultimo incontro fra amministrazione e sindacati, la FLC CGIL nello specifico ha chiesto aggiornamenti circa lo stato dell’approvazione del Decreto Interministeriale che stanzia i fondi per il pagamento dell’indennità di reggenza relativo dei DSGA impegnati su due suole e per avere delucidazioni sulla recente nota del Dipartimento dello Studente avente ad oggetto le attività relative al bando “Scrivere il Teatro a.s. 2021/2022” che non considera ammissibili le eventuali spese relative ai compensi da destinare al DSGA basata, a parere della FLC CGIL, suun’intepretazione fallace delle norme contrattuali che regolano la materia.

Il Ministero ha preso l’impegno di prevedere a breve un ulteriore incontro di aggiornamento sulle questioni rimaste in sospeso e per chiarire le problematiche sollevate, in particolare in relazione alla possibilità del DSGA di poter percepire compensi per tutte quelle attività e quei progetti extra Fmof e quindi non a carico dei fondi contrattuali.

WhatsApp
Telegram

Gli Istituti Tecnici Superiori (ITS) sono un’opportunità professionale anche per gli insegnanti. Tutte le informazioni qui e su TuttoITS.it