Personale ATA Covid senza stipendio, Bucalo (FdI): sulla scuola Governo sempre in ritardo

Stampa

“Il personale Ata che si sta rivelando prezioso e fondamentale per prevenire la diffusione del Covid-19 nelle scuole, non ha ancora ricevuto lo stipendio relativo ai mesi di settembre e ottobre. Inoltre, il governo non ha ancora sbloccato gli incarichi per l”organico Covid’, poiché perdurano i soliti problemi relativi agli stanziamenti finanziari. In commissione Cultura abbiamo ribadito al vice ministro Anna Ascani che, malgrado la pubblicità fuorviante della Azzolina, sulla scuola il governo è sempre in ritardo.”

In commissione cultura il deputato Ella Bucalo responsabile scuola del dipartimento istruzione di Fratelli d’Italia, ha evidenziato al vice ministro Ascani la situazione incredibile che sta vivendo il personale Ata.

Perché il personale COVID non ha ancora ricevuto gli stipendi di settembre e ottobre 2020

Stipendi docenti e ATA COVID: perché non sono stati ancora pagati, chi deve sbloccare i fondi

 

Stampa

Con i 24 CFU proposti da Mnemosine puoi partecipare al Concorso. Esami in un solo giorno in tutta Italia