Personale ATA. Chimienti “il Governo dà il via alla guerra tra poveri”

WhatsApp
Telegram

"Da un’elaborazione della FLC CGIL, – scrive l'Onorevole Chimienti del Movimento 5 stelle –  effettuata estrapolando i dati pubblicati dal MIUR relativi ai trasferimenti e ai passaggi di profilo del personale ATA, i posti disponibili per gli ATA sarebbero 9.962."

"Da un’elaborazione della FLC CGIL, – scrive l'Onorevole Chimienti del Movimento 5 stelle –  effettuata estrapolando i dati pubblicati dal MIUR relativi ai trasferimenti e ai passaggi di profilo del personale ATA, i posti disponibili per gli ATA sarebbero 9.962."

"Posti che, – continua – dopo l’approvazione della Legge di Stabilità, andranno ai sovrannumerari delle province innescando per l’ennesima volta un’assurda e inutile guerra tra poveri."

"Oltre al ripristino dei 2.020 posti ATA – ricorda la parlamentare – il M5S ha proposto un piano straordinario di immissioni che riguarda anche il personale ATA.
Le nostre proposte sono state ignorate dal Governo che, adesso, fa l’ennesimo bel regalo al personale scolastico costringendolo a contendersi una coperta troppo corta con il personale delle province."

"La scuola continua ad essere al collasso e i precari allo stremo delle forze, costretti ad innescare una guerra tra poveri nel solco dei continui tagli alla spesa per l’istruzione.

Purtroppo siamo solo all’inizio, ben presto i disastrosi effetti della peggiore riforma della scuola saranno sotto gli occhi di tutti."

"Il nuovo anno scolastico – conclude – inizierà nel caos totale, per colpa di un Governo che continua a togliere dignità alla scuola italiana e a tutto il personale scolastico, dopo essere rimasto insensibile alle proteste dei precari e alle nostre proposte fondate sul buon senso."

WhatsApp
Telegram

ASUNIVER e MNEMOSINE, dottorato di ricerca in Spagna: cresci professionalmente e accedi alla carriera universitaria con tre anni di congedo retribuito