Personale Ata, Anief presente alla manifestazione di protesta di Dsga

Stampa

Si è svolta ieri 17 settembre la manifestazione di protesta dei DSGA a cui ANIEF ha partecipato. Il coordinatore nazione del personale ATA dell’ANIEF Cristina Dal Pino è stato ricevuto insieme a Laura Massa e Alberico Sorrentino per il Movimento Nazionale Direttori SGA, Giuliana Sannito e Francesco Berti per AIDA Scuole, dal Direttore del Personale Filippo Serra e dalla dottoressa Capasso Vice capo di Gabinetto.

Il sindacato è soddisfatto che proprio il Direttore del Personale Filippo Serra ha fatto presente a tutti i partecipanti che le richieste avanzate dalle altre associazioni partecipanti sono praticamente le stesse che ANIEF ha presentato da anni.

Anief ritiene che ai Direttori dei Servizi Generali e Amministrativi debba essere riconosciuta la giusta riqualificazione.

Di seguito si riportano alcuni dei nostri obiettivi Anief

 

Chiediamo che venga istituita la carriera dirigenziale per il DSGA e nell’attesa della definizione della figura della dirigenza amministrativa, fino alla sua attivazione, proponiamo l’equiparazione giuridica ed economica del Direttore dei Servizi Generali e Amministrativi (area D) al Direttore amministrativo nelle Accademie e nei Conservatori di musica (area EP2).

Chiediamo che le indennità di direzione quota base e variabile vengano raddoppiate e la liquidazione venga effettuata mensilmente dal MEF, sganciando la quota variabile dai fondi del MOF.

Chiediamo l’abolizione del vincolo di permanenza nella stessa scuola a seguito di immissione in ruolo.

Chiediamo l’attivazione, in ogni istituto, della figura del coordinatore amministrativo, di supporto al DSGA con possibilità di sostituzione dello stesso in caso di assenza temporanea, come già previsto in un contratto di venti anni fa.

Chiediamo l’attivazione biennale dei passaggi verticali su tutti i profili professionali anche per garantire l’assorbimento nei nuovi ruoli dei tanti facenti funzione DSGA.

Chiediamo che venga trovata una soluzione al problema annoso della TEMPORIZZAZIONE dei DSGA che sono transitati dal profilo di responsabile amministrativo o assistente amministrativo con il riconoscimento per intero del servizio pregresso prestato, con parità di trattamento rispetto alle altre figure professionali della scuola (ata e docenti) per le quali è stato ormai riconosciuto il diritto alla ricostruzione integrale della carriera in caso di passaggio di profilo o di ruolo.

Proprio per questo ultimo punto caso l’ANIEF, tramite il suo ufficio legale, ha già adito la magistratura italiana, e porterà la questione all’attenzione del Consiglio d’Europa con la proposizione di un reclamo collettivo gratuito per ottenere il rispetto dei diritto sanciti dalla carta sociale europea.

Stampa

Corso di perfezionamento in Metodologia CLIL: acquisisci i 60 CFU con Mnemosine, Ente accreditato Miur