Permessi studio per Tfa Sostegno e studenti SFP, la nota. Ministero: favorire frequenza

Stampa

Nota n. 31059 del 9 ottobre 2020. Fruizione dei permessi retribuiti per il diritto allo studio e frequenza dei percorsi di formazione per il conseguimento della specializzazione per le attività di sostegno didattico agli alunni con disabilità e corsi di laurea in scienze della formazione primaria.

Il ministero invita i direttori generali degli Uffici Scolastici Regionali “a voler disporre ogni opportuna iniziativa volta a favorire la frequenza ai predetti corsi da parte del personale docente avente titolo, eventualmente prevedendo una riapertura dei termini previsti per la fruizione dei permessi retribuiti di 150 ore per il diritto allo studio”.

Anche valutando la “redistribuzione, ove possibile, del monte ore residuo nel rispetto del contingente di cui all’art. 3 comma 3 lettera a) del D.P.R. 23 agosto 1988 n. 395, attivando gli strumenti contrattuali previsti dalla normativa vigente”.

NOTA

Permessi diritto allo studio 150 ore docenti e ATA: 15 novembre scade domanda per TFA sostegno, corsi, lauree. No preparazione concorso [GUIDA]

Stampa

Acquisisci le indispensabili competenze sulla Didattica digitale integrata. Eurosofia ha creato un ciclo formativo tecnico/pratico