Permessi diritto allo studio 150 ore: modello di domanda per docenti e ATA

WhatsApp
Telegram

Permessi per diritto allo studio (max 150 ore): è tempo di presentare la domanda per poterne fruire nell’anno solare 2022. I permessi, se concessi, scattano infatti dal 1° gennaio 2022. La scadenza delle domande è il 15 novembre, salvo altra data prevista a livello regionale. 

Può essere interessato il personale docente, ATA ed educativo con contratto a tempo indeterminato o supplenza al 31 agosto /30 giugno 2022. L’eventuale coinvolgimento di personale con supplenza temporanea è gestito dai relativi contratti regionali.

In modo analogo, i contratti regionali indicano le modalità di presentazione della domanda qualora il contratto venga stipulato dopo la scadenza per la presentazione della domanda.

Il modello di domanda

Per quali corsi possono essere richiesti i permessi?

    • Frequenza di corsi finalizzati al conseguimento del titolo di studio proprio della qualifica di appartenenza
    • Frequenza di corsi finalizzati al conseguimento di titoli di qualificazione professionale (compresi i corsi di abilitazione e di specializzazione per l’insegnamento su posti di sostegno, corsi di riconversione professionale e quelli comunque riconosciuti nell’ambito dell’ordinamento pubblico)
    • Frequenza di corsi finalizzati al conseguimento di un diploma di laurea (o titolo equipollente) o di istruzione secondaria
    • Frequenza di corsi finalizzati al conseguimento di un titolo di studio post-universitario

Permessi diritto allo studio 150 ore docenti e ATA: 15 novembre scade domanda per TFA sostegno, corsi, lauree. No preparazione concorsi [GUIDA]

WhatsApp
Telegram

Concorso a cattedra ordinario secondaria, il corso: con esempi di prova orale già pronti e simulatore EDISES per la prova scritta. A 150 EURO