Periodo di prova ATA: sospensione in caso di malattia e supplenza su art. 59

Periodo di prova ATA si sospende in caso di malattia o supplenza art. 59. 

Una nostra lettrice chiede

Sono stata assunta a tempo indeterminato come collaboratore scolastico il 01 settembre 2018.  Dal 18 settembre 2018 al 30 giugno ho accettato nomina a profilo superiore art 59. Purtroppo ho avuto un incidente e sono stata in malattia fino al 14 Agosto 2019. Chiedo se ai fini del conteggio del periodo di prova  posso cumulare i giorni prestati nell'”anno scolastico precedente oppure dal 1 settembre di quest’anno devo ricominciare tutto il periodo per intero? 
In attesa vs riscontro ringrazio e saluto. 

di Giovanni Calandrino – Il comma 4 dell’art. 30 del nuovo CCNL afferma che: Il periodo di prova è sospeso in caso di assenza per malattia e negli altri casi di assenza previsti dalla legge o dal CCNL.

In caso di malattia il dipendente ha diritto alla conservazione del posto per un periodo massimo di sei mesi, decorso il quale il rapporto può essere risolto. In caso di infortunio sul lavoro o malattia derivante da causa di servizio si applica l’art. 20 (Infortuni sul lavoro e malattie dovute a causa di servizio) del CCNL del 29/11/2007.

Dunque il periodo di prova può essere sospeso, per assenze previste dalla legge o dal CCNL (es. art. 59), per poi riprendere al momento del rientro in servizio, attenzione alla durata della malattia perché se superiore ai sei mesi può causare la risoluzione del rapporto contrattuale (nel quesito non specifica il periodo della malattia).

Senza dimenticare che il periodo di prova può essere rinnovato o prorogato alla scadenza per una sola volta.

Con i 24 CFU proposti da Mnemosine puoi partecipare al Concorso. Esami in un solo giorno in tutta Italia