Percorso FIT, congedo parentale e malattia del bambino tra le tutele di legge

di redazione
ipsef

item-thumbnail

L’articolo 10, comma 1, del D.M. n. 984 del 14/12/2017, disciplinante il percorso annuale FIT, dispone che anche per i docenti impegnati nel predetto percorso vigono le tutele previste dalla legge in caso di maternità, paternità o gravi malattie.

Tutele D.lgs. 151/2001

L’USR Lombardia ha posto un preciso quesito al Miur, chiedendo se tra le tutele previste dal D.lgs. n. 151/2001 rientrino anche i periodi di astensione facoltativa dal lavoro, quali il congedo parentale e il congedo per malattia del figlio.

Contratto docenti FIT

Il Miur, nella risposta, ricorda che i docenti ammessi al percorso annuale FIT stipulano un contratto che prevede le stesse condizioni normative ed economiche del contratto di supplenza annuale.

Congedo maternità e malattia del bambino

Considerato che il CCNL prevede anche per i docenti con contratto a tempo determinato le tutele del succitato decreto legislativo, il Miur conclude che il congedo parentale e quello di per malattia del figlio rientrano tra le tutele previste dalla legge in caso di maternità e paternità, richiamate all’art.10 comma 1 del D.M. n.984 del 14/12/2017.

nota

Percorso FIT: anno di prova, formazione online, progetto di ricerca, verifiche e valutazione finale. Lo speciale

Versione stampabile
Argomenti:
anief
soloformazione