Articolo 16

Stampa
Contenuti

Testo dell’articolo

Ogni cittadino può circolare e soggiornare liberamente in qualsiasi parte del territorio nazionale, salvo le limitazioni che la legge stabilisce in via generale per motivi di sanità o di sicurezza. Nessuna restrizione può essere determinata da ragioni politiche.

Ogni cittadino è libero di uscire dal territorio della Repubblica e di rientrarvi, salvo gli obblighi di legge.


Commento all’articolo di Anna Tommasi De Pascali

Docente di Diritto presso Istituti Statali Secondari di secondo grado

L’art. 16 Cost. riguarda la libertà di circolazione e di soggiorno. Essa consiste nel consentire ad ogni cittadino di circolare e soggiornare in qualsiasi parte del territorio italiano.

Tale libertà fondamentale spetta ai cittadini italiani e a tutti i cittadini dell’UE. Agli stranieri essa è applicata in modo differente con apposita normativa. La libertà di circolazione e di soggiorno non può essere impedita per ragioni politiche.

La libertà dell’art. 14 Cost. può essere limitata:

Libertà di movimento

Stampa