1. Inquinamento atmosferico

Stampa
Contenuti
Ti trovi qui:

Aria inquinata

L’aria è tutta attorno alla Terra, come la buccia attorno all’arancia. E poiché è necessaria alla vita, è importante mantenerla pulita, riducendo l’inquinamento atmosferico. L’aria è formata per il 21% di Ossigeno, 78% di Azoto e 1% da altri gas quali Argon, Anidride carbonica, Neon, Cripton ed Elio.

Cosa provoca l’inquinamento atmosferico in città? Le automobili, le fabbriche, le centrali elettriche, gli impianti di riscaldamento e anche gli inceneritori di rifiuti. Nel cielo, oltre all’aria che respiriamo, c’è uno strato atmosferico di gas chiamato ozono. Ci aiuta bloccando quei raggi del sole che fanno male alla nostra pelle e lasciando filtrare quelli che ci fanno bene. L’ozono in pratica protegge la Terra!

Cosa è successo? Lo strato di ozono è stato danneggiato dai gas prodotti dall’uomo. Questi gas (che provengono ad esempio dai frigoriferi, dai condizionatori d’aria e dagli spray) sono arrivati fino all’ozono e lo hanno consumato.

Cosa si può fare? Usare meno automobili, usare i trasporti pubblici e risparmiare energia. Meno energia si usa, meno carbone verrà bruciato nelle centrali elettriche e meno gas si disperderanno nell’aria. Inoltre quando andiamo a fare la spesa ricordiamo che molti prodotti in vendita contribuiscono ad aumentare l’inquinamento. Attenzione dunque a comprare quelli non inquinanti leggendo le etichette!

Pioggia acida

Quando le centrali elettriche bruciano il carbone per produrre energia e le automobili bruciano benzina, nell’aria si disperdono gas invisibili come l’anidride solforosa (SO2), gli ossidi di azoto (NOx) e l’anidride carbonica. A volte i gas raggiungono le nuvole e si mescolano alla pioggia. Poi le sostanze acide ricadono sulla Terra assieme alla pioggia (o la neve). Questa pioggia, chiamata “acida”, è così entrata nel ciclo dell’acqua.

Cosa può succedere? La pioggia acida è estremamente dannosa per le piante, i fiumi, i laghi, il mare e gli animali che vivono in questi ambienti. In alcuni Paesi sta distruggendo le foreste e inquina l’acqua necessaria agli uomini e agli animali.

Effetto serra

La Terra è circondata da una coltre di gas invisibili che trattengono parte del calore che arriva dal Sole (questi gas lavorano come i vetri di una serra: i raggi del Sole attraversano i vetri, ma il calore non esce dalla serra). La Terra ha bisogno del calore trattenuto da questi gas: serve per riscaldarci e ci permette di vivere. Le fabbriche, alcuni centrali elettriche e le automobili producono molti nuovi gas.

Tutti questi gas intrappolano sempre più calore del Sole causando un forte aumento della temperatura della superficie terrestre. Questo è l’effetto serra o riscaldamento globale.

Cosa può succedere? Il livello del mare rischia di alzarsi a causa dello scioglimento dei ghiacciai e molte zone lungo la costa potrebbero essere sommerse. Il clima più caldo metterebbe in pericolo le coltivazioni e alcuni animali e piante si estinguerebbero.

 


Testo a cura dell’Associazione VitasicuraVitasicura for educationediting diWinScuola

Stampa