2. Inquinamento acustico

Stampa
Contenuti
Ti trovi qui:

Il rumore non si vede, ma fa danno. Le persone costrette a vivere nel frastuono infatti possono avere vari disturbi: mal di testa, disturbi all’apparato digerente, disturbi nervosi e insonnia. Chi lavora in ambienti particolarmente rumorosi (gli operai delle officine, delle fonderie e dei cantieri, i piloti dei jet, le operaie alle macchine) deve essere protetto al massimo dal rumore ad esempio con cuffie antiacustiche. Così dice il regolamento d’igiene del lavoro! Perché se il rumore è troppo, si può diventare sordi.

Il rumore è definito da tre fattori: intensità, frequenza e durata del suono.

Il nostro orecchio funziona in questo modo: il rumore crea uno spostamento d’aria che va a colpire il timpano. Il timpano amplifica i suoni e li trasmette a certe cellule specializzate nel percepire i suoni e i rumori, che sono in comunicazione con il cervello. Queste cellule sensibilissime si chiamano sensoriali o cigliate. Le cellule del senso acustico sono formate da sottili prolungamenti a forma di ciglia che ondeggiano… Che succede, per esempio, se la mamma chiama? Se il suono è basso, le cellule ondeggiano dolcemente. Se il suono è più forte oscillano violentemente e se il suono è assordante, il timpano si spezza e, le cellule cigliate si distruggono e non si riformano più.

Scala dei decibel

Il rumore è misurato in decibel, ecco la scala dei decibel:

Zona di riposo

10 – Fruscio di foglie, tic tac di un orologio

20 – Cinguettio

30 – Conversazione garbata

50 – Recita teatrale

60 – Voce dai toni elevati

Zona di affaticamento

70 – Telefono, televisione

80 – Tram in curva, sveglia

Zona di pericolo

90 – Auto a cento chilometri all’ora

100 – Treno, orchestra

110 – Sega circolare, moto

120 – Auto da corsa, concerto rock

130 – Cannone

Lesioni all’orecchio

140 – Martello pneumatico

160 – Aereo

170 – Mitragliatrice

180 – Fucina di fonderia, Missile

Ci sono rumori che non si possono impedire (aerei, pianto dei neonati…), ma ci sono rumori inutili, sciocchi, insensati che si possono evitare come il clacson per chiamare le persone, lo stereo a tutto volume, l’accelerata di partenza al semaforo.

Locomotiva

Le locomotive a vapore erano molto inquinanti a livello acustico ed atmosferico


Testo a cura dell’Associazione VitasicuraVitasicura for educationediting diWinScuola

Stampa