Percorsi indirizzo musicale alle scuole medie, priorità accesso studenti a licei musicali. Il CSPI esprime parere favorevole

WhatsApp
Telegram

Nell’adunanza plenaria di ieri 11 maggio il Consiglio Superiore della Pubblica Istruzione (CSPI) ha espresso all’unanimità il proprio parere favorevole sullo schema di decreto del Ministro dell’istruzione di concerto con il Ministero dell’economia e delle finanze recante la “Disciplina dei percorsi a indirizzo musicale delle scuole secondarie di primo grado di cui all’articolo 12, comma 3, del decreto legislativo 13 aprile 2017, n. 60”

Tra i suggerimenti, il CSPI, auspica che l’attuazione del decreto possa permettere un adeguato monitoraggio delle attività delle scuole a indirizzo musicale anche in previsione di una più equa distribuzione sul territorio nazionale dei percorsi previsti.

Inoltre, il CSPI, suggerisce che i percorsi a indirizzo musicale possano permettere attività interdiscilinari che coinvolgano le altre discipline strettamente correlate alla musica. Questa inderdipendenza dovrebbe realizzarsi anche tra i percorsi a indirizzo musicale e i corsi normali della scuola secondaria di primo grado, per permettere quella contaminazione metodologica e
didattica che è volano per il reale successo formativo di tutti e di ciascuno.

Il CSPI auspica, infine, che sia esplicitata in fase di iscrizioni la necessaria priorità per l’accesso ai licei musicali per gli studenti provenienti dai percorsi a indirizzo musicale, considerato che l’Allegato A specifica che tali percorsi “costituiscono uno snodo centrale per la progettazione di una proposta educativa e formativa capace di sostenere e armonizzare tutta la filiera degli studi musicali svolgendo … un ruolo di raccordo in uscita prioritariamente con i licei musicali”.

Parere

WhatsApp
Telegram

Corso di perfezionamento in Metodologia CLIL: acquisisci i 60 CFU con Mnemosine, Ente accreditato Miur