Percorsi formativi nelle caserme; testo di legge va in Senato

di redazione
ipsef

item-thumbnail

Il percorso formativo potrà essere svolto anche in caserma. Lo prevede un progetto di legge presentato dalla Lega, approvato alla Camera; ora dovrà essere discusso al Senato. 

Si tratta di un progetto sperimentale, già ribattezzato dal sito QuiFinanza, mini naja. I giovani di età compresa fra 18 e 22 anni in possesso di un diploma di maturità potranno seguire un percorso formativo in ambito militare della durata di sei mesi.

Saranno riconosciuti 12 crediti formativi universitari e un attestato al termine del corso, spendibile ai fini della nomina ad ufficiale di complemento e all’atto della collocazione sul mercato del lavoro.

La formazione è volta a far conoscere i valori, la disciplina, la storia e la specificità dell’ordinamento militare. Dopo una prima fase teorica, ci sarà un momento di apprendimento delle pratiche direttamente nelle caserme.

Versione stampabile
Argomenti:
anief banner
soloformazione