Argomenti Chiedilo a Lalla

Tutti gli argomenti

Percorsi abilitanti docenti, saranno attivati ogni anno?

WhatsApp
Telegram

Sono in partenza i corsi di abilitazione all’insegnamento: manca solo il decreto del MUR che dia il via libera ai percorsi abilitanti dei docenti. Alcuni utenti però si chiedono: tali corsi saranno attivati ogni anno, adesso?

Ne abbiamo parlato anche durante il Question Time del 14 febbraio in diretta su OS TV. A rispondere Caterina Bufanini, docente ed esperta in normativa scolastica.

Si tratta di una riforma strutturale, quella del reclutamento dei docenti della secondaria“, esordisce l’esperta.

“Il difficile è partire ma poi l’idea è che i percorsi abilitanti vengano riproposti ogni anno sulla falsariga di quello che accade con il TFA sostegno“, prosegue Bufanini.

Dunque, tutto questo bisogna farlo “andando a capire il fabbisogno territoriale e così ogni anno si potranno bandire dei percorsi abilitanti“, conclude.

Al momento la programmazione del Ministero è legata agli anni accademici 2023/25, sia per la fase transitoria dei concorsi sia perché dal 2025 si accederà al concorso solo con il requisito dell’abilitazione.

ASCOLTA LA RISPOSTA DI BUFANINI AL MINUTO 45:39

TUTTE LE RISPOSTE

I corsi saranno attivati sulla base della nota MUR del 6 novembre 2023

Percorsi da attivare nell’anno accademico 2023/24

I percorsi da attivare saranno

  • Percorso 60 CFU/CFA I requisiti di accesso
  • Percorso 30 CFU/CFA per permettere la partecipazione al secondo concorso PNRR
  • Percorso 30 CFU/CFA per docenti per docenti che hanno svolto servizio presso le istituzioni scolastiche statali o paritarie per almeno tre anni, anche non continuativi, di cui almeno uno nella specifica classe di concorso per la quale scelgono di conseguire l’abilitazione, nei cinque anni precedenti e docenti vincitori del concorso straordinario bis.

Sono esclusi dal conteggio dei posti attivabili i corsi da 30 CFU per docenti già abilitati in altro grado e/o specializzati sostegno.

Ecco le Università che hanno avanzato richiesta di accreditamento. Rimane da capire quali siano le 38 proposte respinte

Percorsi da attivare nell’anno accademico 2024/25

  • Percorso da 60 CFU/CFA
  • Percorso da 30 CFU per i vincitori del concorso che hanno avuto accesso al concorso con tre anni di servizio
  • Percorso da 30 CFU per docenti che hanno svolto servizio presso le istituzioni scolastiche statali o paritarie per almeno tre anni, anche non continuativi, di cui almeno uno nella specifica classe di concorso per la quale scelgono di conseguire l’abilitazione, nei cinque anni precedenti e docenti del concorso straordinario bis
  • Percorso da 30 CFU per i vincitori del concorso che hanno avuto accesso con i 30 CFU e devono completare i restanti 30 CFU
  • Percorso da 36 CFU per coloro che accedono al concorso con laurea + 24 CFU conseguiti entro il 31 ottobre 2022

Le risposte ai quesiti

È possibile inviare un quesito all’indirizzo [email protected] (non è assicurata risposta individuale ma la trattazione di tematiche generali)

WhatsApp
Telegram
Chiedilo a Lalla

Invia il tuo quesito a [email protected]
Le domande e le risposte saranno rese pubbliche, non si accettano richieste di anonimato o di consulenza privata.

Corsi di inglese: lezioni ed esami a casa tua. Orizzonte Scuola ed EIPASS, scopri l’offerta per livello B2 e C1