Percorsi 60 e 30 CFU per abilitare i docenti della secondaria: i Bandi, le prime graduatorie (e le prime esclusioni), i 24 CFU non valgono per intero [LO SPECIALE]

Percorsi abilitanti da 30 e 36 CFU: le Università stanno pubblicando i bandi con le relative scadenze per la presentazione della domanda. Tempi ristretti, dal momento che la nota del 14 maggio faceva riferimento alla necessità dell’iscrizione al percorso per l’inserimento con riserva in prima fascia GPS (proposta poi ritirata dal Ministero).

In ogni caso in tante Università le lezioni inizieranno già nel mese di luglio per poi riprendere a fine agosto. Bisognerà invece attendere settembre per l’avvio del tirocinio diretto nelle scuole.

Le Università che erogano i percorsi: I BANDI (le pagine da monitorare)

Ecco i BANDI delle Università con le scadenze e le prime graduatorie 

Pubblicate le prime graduatorie, ci sono i primi esclusi

Percorsi abilitanti 60 e 30 CFU: cosa fa chi non rientra nella graduatoria di ammissione in un’Università? Può iscriversi in un’altra? [AGGIORNATO]

FAQ sul riconoscimento dei 24 CFU 

Percorsi abilitanti 60 CFU, ho i 24 CFU. Restano solo 36 CFU da conseguire? FAQ ufficiale Ministero Università [AGGIORNATO]

I primi percorsi si concluderanno a novembre /dicembre 2024

E’ del 14 maggio 2023 la nota MUR n. n. 9171 “Indicazioni operative sulle procedure di attivazione dei percorsi di formazione insegnanti a.a. 2023/2024 e 2024/2025” che pone come termine ultimo per la conclusione dei primi percorsi il mese di novembre /dicembre 2024 al fine di consentire la partecipazione al secondo concorso della fase straordinaria PNNR degli aspiranti che avranno conseguito almeno 30 CFU.

SCARICA LA NOTA MUR del 14 maggio 2024

Ecco quali percorsi dovranno concludersi a novembre – dicembre 2024

Da programmare invece i corsi per l’anno accademico 2024/25

Ciascun candidato può presentare domanda di partecipazione per percorsi relativi alla medesima classe di concorso in una sola istituzione.

Cosa accade per le classi di concorso accorpate con dm 255/2023

La normativa

Decreto Ministeriale n. 620 del 22-04-2024Riserva dei posti per i percorsi di formazione iniziale dei docenti per l’a.a. 2023/2024
Allegato A Tabella valutazione titoli per accedere alla riserva dei posti (docenti con tre anni di servizio negli ultimi cinque, di  cui uno specifico, svolti nelle scuole statali o paritarie + docenti del concorso straordinario bis).
Il decreto n. 764 del 29 maggio 2024 di autorizzazione per le classi di concorso A038-A071-B014-B018-B019. Il decreto di ripartizione dei posti
Nel frattempo sono già stati avviati i corsi da 30 CFU per docenti in possesso di abilitazione per altro grado di scuola/classe di concorso/specializzazione. NOTA MUR 15 febbraio autorizzazione ai percorsi

Tipologie di corsi previsti

Scarica la tua Classe di Concorso per sapere dove sono stati attivati i corsi

Nel decreto n. 621 i percorsi abilitanti sono suddivisi in a, b, c, d, e

lettera a)  Percorso abilitanti da 60 CFU: destinato a laureati e laureandi iscritti alla magistrale I requisiti di accesso

lettera b) Percorso abilitanti da 30 CFU per

  • docenti triennalisti, che hanno svolto almeno tre anni di servizio negli ultimi cinque, anche non continuativi, nelle scuole statali o paritarie, di cui almeno uno nella specifica classe di
    concorso richiesta
  • docenti che hanno sostenuto la prova del concorso straordinario bis comma 9-bis, dell’art.59 del D.L.73/2021
  • docenti che hanno avuto accesso al concorso DDG n. 2575/2023 con i tre anni di servizio negli ultimi cinque, anche non continuativi, nelle scuole statali, di cui almeno uno specifico nella classe di concorso richiesta.

lettera c) Percorso abilitante da 30 CFU: destinato a laureati senza i 24 CFU, per l’acquisizione dei primi 30 CFU per il concorso che dovrà essere bandito dopo l’estate 2024

lettera d) Percorso abilitante da 30 CFU : destinato a docenti che avranno accesso al secondo concorso della fase straordinaria PNRR con i primo 30 CFU (percorso lettera c) e, risultando vincitori, saranno assunti a tempo determinato e frequenteranno gli ulteriori 30 CFU per il conseguimento dell’abilitazione.

lettera e) Percorso abilitante da 36 CFU: riservato ai docenti che hanno avuto accesso al concorso DDG n. 2575/2023 con i 24 CFU conseguiti entro il 31 ottobre 2022 e, risultando vincitori, saranno assunti a tempo determinato nel 2024/25 e completeranno la formazione con i restanti 36 CFU.

Ogni aspirante può presentare domanda solo presso una Università per la stessa classe di concorso.

Ecco i bandi e le manifestazioni di interesse per i percorsi da 30 CFU per abilitati e/o specializzati sostegno

La quota di riserva

E’ prevista una quota di riserva

  • per docenti che hanno svolto servizio presso le istituzioni scolastiche statali o paritarie per almeno 3 anni nei 5 precedenti, anche non continuativi (e anche in ordini di scuola diversi purché in possesso del titolo di studio richiesto), di cui almeno uno nella specifica classe di concorso;
  • per coloro che hanno sostenuto la prova concorsuale relativa alla procedura straordinaria bis;
  • per i titolari di contratti di docenza nell’ambito di percorsi di istruzione e formazione professionale delle regioni.

La riserva di posti è pari

  • per il primo ciclo, al 45% dell’offerta formativa programmata e accreditata per ogni classe di concorso in ciascuna Università o istituzione AFAM (il 5% è
    riservato ai titolari di contratti di docenza nell’ambito di percorsi di istruzione e formazione professionale delle regioni)

Ci sarà una selezione?

Sarà possibile presentare una sola domanda di partecipazione alla medesima classe di concorso in un solo ateneo Leggi tutto

Se il numero delle domande di accesso ai percorsi eccede i limiti della riserva di posti, con il decreto del Ministro dell’università e della ricerca, si passerà alla selezione per titoli e servizio.

Verranno seguite due tabelle 

Allegato B al dm n 621/2024 Tabella valutazione titoli per accesso ai percorsi da 60 CFU

Allegato A al dm n. 620/2024 Tabella valutazione titoli per accedere alla riserva dei posti

Per l’accesso ai percorsi abilitanti da 60 CU o 30 CFU prima tranche per l’accesso al concorso si utilizzerà la tabella Allegato B, per l’accesso ai percorsi da 30 CFU relativi al 45% dei posti riservati ai docenti con tre anni di servizio + docenti del concorso straordinario bis si utilizzare la tabella Allegato A.

Qualora le domande dei candidati ai quali spetta la riserva del 5% (docenti con contratto negli IeFP) siano inferiori al numero dei posti riservati, i posti residui passano alla quota complessiva di riserva.

Ecco i titoli valutabili: dal servizio ai diplomi fino ai dottorati e alle certificazioni linguistiche

Vuoi aumentare il tuo punteggio? Consegui certificazione linguistica C1

I costi dei percorsi

Il percorso avrà un costo massimo di 2500 euro (60 CFU),  massimo 2000 euro per i corsi da 30 CFU. La prova finale abilitante avrà un costo massimo di 150 euro.

Frequenza dei percorsi

I percorsi sono in presenza, anche se un massimo del 50% delle attività (escluse le attività di tirocinio e laboratorio) possono essere svolte in modalità telematica.

Ogni corsista deve aver seguito almeno il 70% delle attività formative per poter accedere alla prova finale.

Il decreto indica che è possibile la frequenza contemporanea dei percorsi di abilitazione e dell’ VIII ciclo TFA (nulla viene detto del IX).

Le scuole accreditate per il tirocinio diretto

I docenti tutor

Per l’a.s. 2023/24 il contingente complessivo di utilizzazioni è determinato in un massimo di 1.588 unità di esoneri totali o in un massimo di 3.176 unità di semiesoneri fino al 50% dall’insegnamento. Pubblicato in Gazzetta Ufficiale il decreto MIM, MEF, MUR n. 256 del 28 dicembre 2023

I BANDI per i Tutor

Nuovo sistema di formazione iniziale degli insegnanti (a regime dal 2025)

Il nuovo sistema di formazione e reclutamento della scuola secondaria di primo e secondo grado è delineato nel D.lgs. n. 59/2017, come modificato dal DL 36/2022 (convertito in legge n. 79/2022), e si articola in:

  1. un percorso universitario e accademico abilitante di formazione iniziale, corrispondente a non meno di 60 CFU/CFA (il percorso si articola in: formazione; prova finale; valutazione finale)
  2. un concorso pubblico nazionale, indetto su base regionale o interregionale, cui accedono gli abilitati
  3. un periodo di prova in servizio di durata annuale con test finale e valutazione conclusiva.

Il percorso universitario e accademico abilitante, dunque, costituisce il primo dei tre step previsti per diventare docenti di ruolo.

DECRETO DEL PRESIDENTE DEL CONSIGLIO DEI MINISTRI 4 agosto 2023

ALLEGATO A [PDF] PROFILO CONCLUSIVO DEL DOCENTE ABILITATO, COMPETENZE PROFESSIONALI E STANDARD PROFESSIONALI MINIMI

ALLEGATO B [PDF] LINEE GUIDA PER IL RICONOSCIMENTO DEI CREDITI

Linee guida Anvur

Exit mobile version