Percorsi abilitanti B014, B019, A071, A038 e B018: ecco quali Università li attiveranno [SCARICA PDF]

WhatsApp
Telegram

Il Ministero dell’Università e della Ricerca, ha pubblicato il decreto che autorizza posti e modalità di selezione per l’attivazione dei percorsi di formazione iniziale dei docenti (Classi di concorso A038-A071-B014-B018-B019) A.A. 2023/2024.

Si tratta di un decreto atteso dato che queste classi di concorso erano rimaste inizialmente in attesa dell’attivazione dei corsi per l’abilitazione.

Il Mur ha infatti pubblicato sia il decreto di autorizzazione che la ripartizione dei posti e in quali Università si svolgeranno i percorsi.

DECRETO

RIPARTIZIONE POSTI 

I percorsi abilitanti

Nel decreto n. 621 i percorsi abilitanti sono suddivisi in a, b, c, d, e

lettera a)  Percorso abilitanti da 60 CFU: destinato a laureati e laureandi iscritti alla magistrale I requisiti di accesso

lettera b) Percorso abilitanti da 30 CFU per

  • docenti triennalisti, che hanno svolto almeno tre anni di servizio negli ultimi cinque, anche non continuativi, nelle scuole statali o paritarie, di cui almeno uno nella specifica classe di
    concorso richiesta
  • docenti che hanno sostenuto la prova del concorso straordinario bis comma 9-bis, dell’art.59 del D.L.73/2021
  • docenti che hanno avuto accesso al concorso DDG n. 2575/2023 con i tre anni di servizio negli ultimi cinque, anche non continuativi, nelle scuole statali, di cui almeno uno specifico nella classe di concorso richiesta.

lettera c) Percorso abilitante da 30 CFU: destinato a laureati senza i 24 CFU, per l’acquisizione dei primi 30 CFU per il concorso che dovrà essere bandito dopo l’estate 2024

lettera d) Percorso abilitante da 30 CFU : destinato a docenti che avranno accesso al secondo concorso della fase straordinaria PNRR con i primo 30 CFU (percorso lettera c) e, risultando vincitori, saranno assunti a tempo determinato e frequenteranno gli ulteriori 30 CFU per il conseguimento dell’abilitazione.

lettera e) Percorso abilitante da 36 CFU: riservato ai docenti che hanno avuto accesso al concorso DDG n. 2575/2023 con i 24 CFU conseguiti entro il 31 ottobre 2022 e, risultando vincitori, saranno assunti a tempo determinato nel 2024/25 e completeranno la formazione con i restanti 36 CFU.

Ogni aspirante può presentare domanda solo presso una Università per la stessa classe di concorso.

I BANDI DELLE UNIVERSITA’

La quota di riserva

E’ prevista una quota di riserva

  • per docenti che hanno svolto servizio presso le istituzioni scolastiche statali o paritarie per almeno 3 anni nei 5 precedenti, anche non continuativi (e anche in ordini di scuola diversi purché in possesso del titolo di studio richiesto), di cui almeno uno nella specifica classe di concorso;
  • per coloro che hanno sostenuto la prova concorsuale relativa alla procedura straordinaria bis;
  • per i titolari di contratti di docenza nell’ambito di percorsi di istruzione e formazione professionale delle regioni.

La riserva di posti è pari

  • per il primo ciclo, al 45% dell’offerta formativa programmata e accreditata per ogni classe di concorso in ciascuna Università o istituzione AFAM (il 5% è
    riservato ai titolari di contratti di docenza nell’ambito di percorsi di istruzione e formazione professionale delle regioni)

TUTTE LE INFORMAZIONI SUI PERCORSI ABILITANTI

WhatsApp
Telegram

Concorso docenti 2024/25, bando a novembre: corso di formazione Eurosofia. Webinar di presentazione il 26 luglio ore 17.00