Percorsi abilitanti, avvio in ritardo “scompiglia” i piani: iscriversi oppure no al corso da 60 CFU in attesa di vincere il concorso?

WhatsApp
Telegram

Percorsi abilitanti di cui al DPCM 4 agosto 2023: sempre in dirittura d’arrivo, ma le pagine delle Università sono ferme al messaggio “siamo in attesa di notizie da parte del Ministero”. Salta sicuramente la data del 28 febbraio come data di termine del primo corso da 30 CFU utile per la partecipazione al secondo concorso della fase straordinaria, per cui dovrà esserci una ricalendarizzazione.

Le risposte ai quesiti

Un nostro lettore chiede

Vorrei porvi gentilmente delle domande in merito a quanto riportato in oggetto.
1. Chi supera il concorso straordinario ter, ed è già in possesso dei 24 cfu quindi ne dovrebbe conseguire altri 36 per abilitarsi, deve comunque sostenere la prova d’ingresso? (qualora ci fosse)

I percorsi da 36 CFU sono i percorsi attivati dalle Università per permettere ai vincitori del concorso 2023/24 con titolo di accesso laurea + 24 CFU di completare il percorso di abilitazione.

Pertanto non sarà prevista prova di accesso.

2. Ci sarà un percorso semplificato o velocizzato per chi, ha già, i cfu mancanti dal piano di studi + 24cfu?

I CFU mancanti dal piano di studi sono una condizione individuale che non costituisce privilegio. C’è chi li ha inseriti nel piano di studi pensando già all’insegnamento e chi ha fatto una scelta tardiva per cui li ha conseguiti successivamente, ma il titolo di accesso completo dei CFU per la classe di concorso è la base di partenza per tutti.

Semmai potranno essere considerati eventuali CFU aggiuntivi.

3.Saranno attivi questi percorsi con le università telematiche?

Il percorso da 36 CFU farà parte dell’offerta formativa del 2024/25, ancora al di là da venire

4.Dato che questi percorsi non sono ancora iniziati, per le nuove GPS si farà in tempo a conseguire i cfu per inserirsi in prima fascia? Grazie per l’attenzione

In questo caso il docente dovrebbe iscriversi al percorso da 60 CFU (ancora da capire se ci sarà accesso contingentato) e richiedere il riconoscimento dei CFU.

Ne abbiamo parlato in questo articolo

Abilitazioni scuola, a quale percorso si iscrive chi è in possesso di Laurea + 24 CFU conseguiti entro il 31 ottobre 2022

Sui tempi di conseguimento dell’abilitazione ed eventuale inserimento con riserva o meno in GPS, ancora tutto da chiarire.

WhatsApp
Telegram

Prova orale concorso docenti secondaria 1° e 2° grado: come affrontarla in maniera efficace. III edizione, con esempi e UdA