Percorsi abilitanti 60 e 30 CFU: domande dal 13 maggio al 26 agosto presso Accademia Belle Arti L’Aquila

WhatsApp
Telegram

Percorsi abilitanti di cui al DPCM 4 agosto 2023: dopo la pubblicazione degli attesi decreti MUR per l’attivazione concreta dei corsi, le Università cominciano a comunicare le date di presentazione della domanda. Si prevedono tempi lunghi.

L’Accademia di Belle Arti dell’Aquila comunica

“Le formali DOMANDE DI ISCRIZIONE potranno essere presentate all’Accademia di Belle Arti L’Aquila a partire dal 13/05/2024 e fino al 26/08/2024.

Per scaricare il modulo di iscrizione clicca QUI [link disponibile dal 13 maggio 2024]

L’Accademia svolgerà appositi esami di selezione qualora le domande pervenute fossero superiori ai posti autorizzati.”

Ecco le classi di concorso e i posti previsti

A002-FI DESIGN DEI METALLI, DELL’OREFICERIA, DELLE PIETRE DURE E DELLE GEMME 9
A005-FI DESIGN DEL TESSUTO E DELLA MODA 9
A008-FI DISCIPLINE GEOMETRICHE, ARCHITETTURA, DESIGN DELL’ARREDAMENTO E SCENOTECNICA 9
A009-FI DISCIPLINE GRAFICHE, PITTORICHE E SCENOGRAFICHE 17

E’ prevista una quota di riserva

  • per docenti che hanno svolto servizio presso le istituzioni scolastiche statali o paritarie per almeno 3 anni nei 5 precedenti, anche non continuativi(e anche in ordini di scuola diversi purché in possesso del titolo di studio richiesto), di cui almeno uno nella specifica classe di concorso;
  • per coloro che hanno sostenuto la prova concorsuale relativa alla procedura straordinaria bis;
  • per i titolari di contratti di docenza nell’ambito di percorsi di istruzione e formazione professionale delle regioni.

La riserva di posti è pari

  • per il primo ciclo, al 45% dell’offerta formativa programmata e accreditata per ogni classe di concorso in ciascuna Università o istituzione AFAM (il 5% è riservato ai titolari di contratti di docenza nell’ambito di percorsi di istruzione e formazione professionale delle regioni)

WhatsApp
Telegram

Abilitazione all’insegnamento 30 CFU. Corsi Abilitanti online attivi! Università Dante Alighieri