Percorsi 60 e 30 CFU, negli atenei toscani il costo sarà lo stesso e inferiore al massimo indicato dal DPCM

WhatsApp
Telegram

Gli atenei toscani – Firenze, Pisa, Siena, Siena per Stranieri – si sono incontrati per approfondire una riflessione congiunta, già da tempo avviata, sul tema della formazione degli insegnanti, che costituisce una delle missioni imprescindibili dell’università e una priorità del Paese, anche alla luce dell’istituzione dei nuovi percorsi formativi introdotti dal DPCM 04.08.2023.

A conclusione dell’incontro i rettori ribadiscono che intendono porre questo obiettivo al centro sia dell’azione didattica dei rispettivi atenei, sia di iniziative di coordinamento a livello regionale che consentano di adottare strategie comuni. Sono attualmente allo studio diverse forme di sinergia.

In particolare

Ancora nessuna notizia, né da parte del Ministero dell’Istruzione e del Merito né da parte del Ministero dell’Università sui tempi di attivazione dei percorsi da 60 e 30 CFU.

Abilitazione 30 CFU per docenti già in possesso di abilitazione /specializzazione sostegno

Le tre Università di Siena, Pisa e Firenze rinviano il percorso all’anno accademico 2024/25 mentre l’Università per Stranieri di Siena ha attivato il bando per le classi di concorso A12, A23, 54 e Siena Jazz per le classi di concorso di strumento musicale
AP55-FI CONTRABBASSO
AO55-FI CANTO
AI55-FI PERCUSSIONI
AL55-FI TROMBA
B55-FI CHITARRA
AR55-FI TROMBONE
AK55-FI SASSOFONO
AC55-FI CLARINETTO
AJ55-FI PIANOFORTE

WhatsApp
Telegram

TFA sostegno IX ciclo. Corso online per il superamento della prova scritta e orale: promozione Eurosofia a soli 70€