Perché gli studenti devono rischiare debiti e bocciature in un anno scolastico così difficile? Lettera

WhatsApp
Telegram

inviata da M.R.Mucciolo – Gentile Direttore, sono una docente e come tutti mi trovo alle prese con la dad.  Ci sono delle difficoltà, ma credo che quelli che soffrano di più sono i ragazzi che si trovano tante ore al pc per poi essere valutati come se fossero in presenza.

Mi chiedo perchè è stato rivisto l’esame di stato e non viene rivisto il metro di valutazione?

E’ giusto che l’esame sia stato semplificato e gli studenti delle classi inferiori rischiano debiti o bocciatura? Non dimentichiamo che siamo in piena pandemia e che anche psicologi e medici in più occasioni sottolineano le difficoltà che ci possono essere.

Propongo che venga rivista la valutazione in Dad e che si tenga conto delle difficoltà che gli studenti possono avere, non dimentichiamo che il covid ha colpito migliaia di famiglie e tanti ragazzi sono stati coinvolti.

Fiduciosa che la mia proposta possa essere valutata a livello nazionale, porgo cordiali saluti.

WhatsApp
Telegram

Corso di perfezionamento in Metodologia CLIL: acquisisci i 60 CFU con Mnemosine, Ente accreditato Miur