Per i docenti stressati arrivano la Jacuzzi e il tapis roulant in sala insegnanti. Il preside: “Un riconoscimento per il loro impegno durante la pandemia”

WhatsApp
Telegram

In caso di stress, i docenti dell’istituto di Lozzo Atestino avranno la possibilità di usufruire di un’attività di rilassamento che prevede l’utilizzo di attrezzi per l’attività fisica come cyclette e tapis roulant nell’aula insegnanti. Successivamente, potranno immergersi in una Jacuzzi con acqua calda, per poi ritornare in classe rigenerati.

Questa innovazione è stata promossa dal preside Alfonso D’Ambrosio, noto per la sua attività a favore del benessere degli studenti e dei docenti della scuola. Entro sei mesi, infatti, verrà installata una Jacuzzi all’interno del bagno dedicato ai docenti dell’istituto, grazie alla donazione di un’azienda locale.

Il preside ha spiegato al Corriere della Sera che la sua idea è nata dal desiderio di riconoscere il contributo dei docenti di una scuola di Vò che si trasferiranno nella sua scuola per sei mesi, in quanto sono stati i perni di un tessuto sociale che rischiava di sfaldarsi durante la pandemia da COVID-19.

La scuola offre anche corsi di yoga gratuiti pomeridiani per tutti, spazi per il co-working dei giovani lavoratori della zona, una sala da tè e altre iniziative. Inoltre, la scuola si è impegnata nella creazione di una stanza multisensoriale completamente in legno, dedicata ai bambini e ragazzi con disturbo dello spettro autistico. La realizzazione della stanza è stata proposta dallo Iuav di Venezia e sarà finanziata dall’università stessa.  La stanza sarà aperta a tutti i bambini e adulti con disturbo dello spettro autistico di tutta Italia, grazie a protocolli siglati con le Usl.

WhatsApp
Telegram

Concorso docenti 2024/25, bando a novembre: corso di formazione Eurosofia. Webinar di presentazione il 26 luglio ore 17.00