Pensioni, valori per calcolo contribuzioni previdenza e assistenza sociale

di redazione
ipsef

item-thumbnail

L’Inps ha pubblicato la circolare n. 6 del 25 gennaio 2019, avente per oggetto la determinazione, per l’anno 2019, del limite minimo di retribuzione giornaliera ed aggiornamento degli altri valori per il calcolo di tutte le contribuzioni dovute in materia di previdenza ed assistenza sociale per la generalità dei lavoratori dipendenti.

Valori per calcolo contribuzioni in materia di previdenza e assistenza sociale

L’Inps, nello specifico, comunica:

  • i valori del minimale di retribuzione giornaliera;
  • i valori del massimale annuo della base contributiva e pensionabile;
  • i valori del limite per l’accredito dei contributi obbligatori e figurativi;
  • gli altri valori per il calcolo delle contribuzioni dovute in materia di previdenza e assistenza sociale per i lavoratori dipendenti iscritti alle gestioni private e pubbliche.

Minimali di retribuzione 2019 da applicare alle diverse categorie di lavoratori

Nella circolare, inoltre, vengono definiti i i minimali di retribuzione 2019, che vanno applicati alle varie categorie di lavoratori, tra cui gli iscritti:

  • al Fondo Volo e al settore pesca;
  • ai lavoratori dello spettacolo;
  • agli sportivi professionisti.

Vengono infine definiti i massimali contributivi per i direttori generali, amministrativi e sanitari, delle aziende sanitarie locali e delle aziende ospedaliere del settore pubblico.

Circolare n./2019

Versione stampabile
Argomenti:
anief banner
soloformazione