Pensioni. Validi i contributi figurativi per assenze donazioni sangue e congedo parentale

Di Lalla
WhatsApp
Telegram

La segreteria sindacale FLP Scuola Napoli (Luigi Aliberti – Antonio Carrella) ci informa che in data 30.10.2013 è stato commutato in legge il Decreto Legge n.101 del 31.08.2013 che va a risolverei dubbi riguardanti la questione dei contributi figurativi per assenze per donazione di sangue e per congedo parentale che andavano a ridurre l assegno di pensione anticipata.

La segreteria sindacale FLP Scuola Napoli (Luigi Aliberti – Antonio Carrella) ci informa che in data 30.10.2013 è stato commutato in legge il Decreto Legge n.101 del 31.08.2013 che va a risolverei dubbi riguardanti la questione dei contributi figurativi per assenze per donazione di sangue e per congedo parentale che andavano a ridurre l assegno di pensione anticipata.

Quando si va in pensione anticipata, cioè indipendentemente dall’età anagrafica, con la legge Fornero, vi sono dei tagli o riduzioni al trattamento pensionistico e cioè due punti percentuali per ogni anno di anticipo rispetto ai 60 anni e di un punto percentuale per ogni anno di anticipo rispetto ai 62 anni.

In base alla stessa riforma Fornero, detta riduzione non si applica per chi matura entro il 2017 il requisito di anzianità contributiva di 41 anni e 5 mesi per le donne e 42 anni e 5 mesi per gli uomini, anzianità determinata da prestazione effettiva di lavoro, astensione obbligatoria per maternità (..non facoltativa), per obblighi di servizio militare, infortunio, malattia e CIG .

Con il decreto in questione, anche i contributi figurativi per permessi per donare il sangue e per congedo parentale, vengono considerati nel conteggio di effettivo servizio e quindi di anzianità contributiva.

Decreto D’Alia, le novità sulle pensioni: cessazione servizio al 65esimo anno di età e novità su donazioni sangue e congedi parentali

WhatsApp
Telegram

Corso di perfezionamento in Metodologia CLIL: acquisisci i 60 CFU con Mnemosine, Ente accreditato Miur