Pensioni scuola, procedure più veloci tramite digitale e pianificazione. Il piano Valditara

WhatsApp
Telegram

Varato il piano per la semplificazione nel settore della scuola, in adesione a quanto annunciato a novembre scorso alle Camere durante l’illustrazione delle linee programmatiche dello stesso dicastero.

Gli obiettivi strategici sono: migliorare i servizi scolastici per studenti e famiglie; garantire più cattedre coperte dal primo giorno di scuola; rafforzare l’alleanza tra i vari protagonisti del sistema scolastico; liberare gli istituti scolastici da eccessivi adempimenti burocratici.

Tra le novità anche la semplificazione delle informazioni per chi va in pensione. Secondo quanto emerge dal Piano, sono previste soluzioni organizzative e digitali a favore delle scuole, in collaborazione con INPS, per:

  1. Velocizzare le attività propedeutiche al pensionamento, riducendo i disagi per gli insegnanti (es. automazione della ricostruzione della carriera legata al fascicolo digitale del personale)
  2. Migliorare le informazioni fornite al personale rispetto alla propria situazione previdenziale,
  3. Rendere più efficiente la pianificazione dei fabbisogni del personale, funzionale all’avvio dell’anno scolastico.

SLIDE [PDF]

Leggi anche

“Basta con la troppa burocrazia a scuola”, ecco il piano di semplificazione amministrativa [scarica PDF] Valditara: “Così miglioriamo la vita alle famiglie e ai docenti”

WhatsApp
Telegram

Concorso Dirigenti scolastici, preselettiva superata? Preparati per lo scritto