Pensioni scuola 2015: 17 gennaio ultimo giorno domanda, ma Istanze on line fa i capricci

Di Lalla
Stampa

La proroga al 17 gennaio per la presentazione delle domande di pensionamento per il personale della scuola lascia l'amaro in bocca: già da ieri infatti si registra ancora una volta il malfunzionamento di Istanze on line.

La proroga al 17 gennaio per la presentazione delle domande di pensionamento per il personale della scuola lascia l'amaro in bocca: già da ieri infatti si registra ancora una volta il malfunzionamento di Istanze on line.

La presentazione della domanda di pensionamento è stata prorogata a oggi 17 gennaio " Si comunica che il termine finale previsto per il 15 Gennaio 2015, per la presentazione, da parte del personale Docente ed A.T.A, delle domande di collocamento a riposo avente decorrenza 1° Settembre 2015, viene prorogato al 17 Gennaio 2015. "

Si registrano innanzitutto i problemi legati al browser. Ma di questi abbiamo con largo anticipo e tempestività avvertio i nostri lettori. Solo nella giornata del 15 gennaio invece il Miur ha diramato una nota in cui prende atto dell'impossibilità da parte degli utenti di accedere a Istanze on line con i browser più comunemente utilizzati (Chrome e Firefox) e consiglia – nell'attesa di una soluzione tecnica di accedere con Internet Explorer o con versioni non aggiornate degli altri browser. I dettagli in Istanze on line: ecco perché non funziona. Nota Miur consiglia Internet Explorer

A questi si aggiungono però altri problemi: già nella giornata di ieri, e anche oggi, alcuni utenti ci segnalano che il tasto Vai alla compilazione della domanda di pensionamento per il personale docente e ATA non porta alla visualizzazione della domanda di compilare ma ad un messaggio predefinito.

Segui su Facebook le news della scuola. Siamo in 173mila

Inutile dire il senso di frustrazione e ansia per il personale che ha atteso l'ultimo giorno per presentare la domanda magari per acquisire elementi utili di comprensione per gli effetti economici che la rchiesta di pensionamento comporterà.

Non sappiamo se nella giornata di sabato i tecnici del Miur siano al lavoro per la soluzione del disservizio. Ancora una volta bisogna sperare che, all'ultimo minuto, il sistema si sblocchi. Monitoreremo nel corso della giornata, dato che il Ministero ha posto come data di scadenza il 17 gennaio, ma non ha indicato nessun orario, come accaduto invece per altre procedure.

Lo speciale Pensioni 2015

Stampa

Concorsi ordinari docenti entro il 2021, anche DSGA. Preparati con CFIScuola!