Pensioni. Requisiti per anticipata e vecchiaia. Consulenza

di redazione
ipsef

item-thumbnail

Riportiamo le ultime risposte dei nostri consulenti nella rubrica “Chiedilo a Lalla”. Ricordiamo che per le istituzioni scolastiche abbiamo approntato un canale di consulenza gratuita e con risposta garantita.

Requisito previsto per le donne nel biennio 2021/2022: 42 anni e 5 mesi di anzianità contributiva.

Albertina  – Sono un insegnante  di scuola primaria ,anzianità di servizio al 31/12/2017 di 37anni 7 mesi e 16 giorni. Sono nata a febbraio  del 1960.Quando secondo le ultime notizie potrò andare in pensione.Grazie

Pensione di vecchiaia secondo i requisiti ordinari previsti dalla L. 214/2011 – nel 2027.

Antonio   – Buongiorno, sono nato il 2 agosto del 1959, ho lavorato come Assistente Tecnico della Provincia di Lecce in una Scuola Statale dal 07.02.1990 sino al 31.12.1999, di ruolo, nel 2000 transitato allo Stato sino a tutt’oggi. Ho 4 anni e 4 mesi nel privato (da Ufficiale di Macchine su navi Mercantili) regolarmente ricongiunti, più 18 mesi di Militare, (di cui 15 mesi di servizio in Macchina). Quando potrò andare in pensione?  Grazie Saluti

Pensione di vecchiaia (requisito legato all’età)

Maria  – la mia data di nascita é febbraio del 52′.  Sono docente di ruolo dal 1981, pre ruolo dal 76/77 (incarico ITI). E supplenze di giorni 139. Vorrei sapere quando posso andare in pensione. (età e o servizio). Grazie

Pensione anticipata secondo i requisiti ordinari previsti dalla L. 214/2011 – nel 2022

Docente  – Sono nata il 26/5/1959 e insegno musica nella scuola secondaria di 1 grado dal 12/11/1979. Dopo 7 anni di pre-ruolo ho vinto il concorso come docente di ed musicale ed ho svolto servizio fino ad oggi. Le chiedo : quando sarà possibile per me, accedere alla pensione di anzianità? Grazie

Requisiti ordinari previsti dalla L. 214/2011 – tra il 2026 e 2027

Loretta  – Buongiorno,  sono un’insegnante di scuola secondaria di primo grado utilizzata in altri compiti. Sono nata nel 1959, sono di ruolo dal 1998 e ho 8 anni di pre ruolo validi ai fini giuridici ed economici e 2 solo economici. Quando potrò’ andare in pensione? Grazie.

Pensione anticipata secondo i requisiti ordinari previsti dalla L. 214/2011 – nel 2020

Alessandra  – sono un’insegnante di 60 anni (nata nel marzo 1957), di ruolo da settembre 1985 nella secondaria di 2°, con tre anni pre-ruolo e periodo universitario riscattati ai fini pensionistici già all’inizio della carriera. Vorrei sapere quando potrò andare in pensione anticipatamente e se aver avuto tre figli possa costituire titolo di eventuale agevolazione. Grazie e cari saluti

Pensione di vecchiaia secondo i requisiti ordinari previsti dalla L. 214/2011 – nel 2021.

Roberta  – insegnante di Tecnica A033 nelle scuole medie secondarie di 1° grado. A tutt’ oggi ho maturato 38 anni di anzianità ( con l’anno scolastico 2017-2018 diventano 39 ) Ho 63 anni compiuti i primi di agosto e vorrei sapere quando potrei maturare il diritto alla pensione Grazie e cordiali saluti

Diritto alla pensione di vecchiaia

Docente –   Sono un insegnante della scuola primaria nata il 25/05/1954.Immessa in ruolo dal 1/09/1982,ho maturato 1515gg. di pre-ruolo e mi risultano,dall’estratto dell’Inps 26 sett. di disoccupazione nel periodo precedente il ruolo. Quando posso andare in pensione?

Diritto alla pensione anticipata

Maria Antonietta  – sono una docente di Inglese di scuola superiore, ho 58 anni e al 31 ottobre 2017 avrò maturato 30 anni di ruolo, a cui vanno sommati 6 anni 11 mesi e 20 giorni di Riscatto/ computo D.P.R. 1092/73 ( come da attach ). Vorrei sapere al momento quale speranza ho di poter andare in pensione prima dei 67 anni. Sono sinceramente disperata, anche perchè ho la fortuna di avere i miei due genitori ancora vivi, ma entrambi bisognosi di cure e compagnia ( uno con 104 e l’altro in attesa di 104 ). Un grazie in anticipo e di cuore della cortese risposta.

Diritto alla pensione di vecchiaia con decorrenza 1/9/2019

Tina  – Buonasera, sono un’insegnante di scuola superiore, nata il 09/09/1952. Sono stata immessa nei ruoli, con nomina giuridica, il 01/09/1985 e con decorrenza economica, a dicembre dello stesso anno. Dalla ricostruzione della carriera, mi sono stati riconosciuti due anni di preruolo e sono in attesa di un ulteriore riconoscimento di 5 mesi per maternità, fuori dal rapporto di lavoro ( art.25 D.L. 151/2001 ). Vorrei sapere se, secondo le ultime disposizioni del governo, posso accedere alla pensione di vecchiaia per il prossimo anno scolastico 2018/2019 o, se in alternativa, posso usufruire dell’ Ape rosa avendo una sola figlia, pertanto di poter aggiungere altri 6 mesi. Grazie

Requisito previsto per le donne nel biennio 2023/2024: 42 anni e 8 mesi di anzianità contributiva.

Alfonsina – Buongiorno. Desideravo sapere quando potrò andare in pensione tenendo conto che sono nata il 28/02/1959, entrata di ruolo il 01/09/1994, che ho avuto riconosciuti i 5 mesi di ast obbl.per maternità, che ho ricongiunto con la L.29 3a 11m e 16gg di serv priv (4a), che ho riscattato/computato 2a e 2m di serv statale, più 6a 9m e 13gg di serv utile a pensione, che dal 11/02/2017 ho la L.104 con 100% di invalidità riconosciuta e che ho in fase di elaborazione l’istanza di riconoscimento dei 6m di ast facoltativa. grazie.

Requisito previsto per le donne ne biennio 2025/2026

Carmela  – Sono una docente sec. Di 2^ grado. Nata 2/9/61 – anni 57 al 31/8/18 18 mesi di servizio scuola privata ( prodotta domanda di riscatto) 3 anni università ( prodotta domanda di riscatto) 31 anni al 31/8/18, tra pre ruolo e ruolo (1/9/2006) A che data posso essere collocata in pensione? Che penalità e con quale decorrenza se opzione donna? Grazie

Chiedilo a Lalla

Versione stampabile
Argomenti:
anief anief
voglioinsegnare