Pensioni quota 100, UIL: per la scuola rinviata al 2020

di redazione
ipsef

item-thumbnail

Pensioni Quota 100: la scuola salta un giro. Così la UIL Scuola commenta la fase di chiusura della presentazione delle domande di pensionamento per la scuola. 

I termini per la presentazione delle domande di pensionamento per la scuola scadono oggi.

A questo punto – scrive la UIL –  anche se la procedura prevista per la quota 100 sarà approvata nella manovra di Bilancio, in mancanza di un provvedimento retroattivo specifico, il personale della scuola resterà  fuori, per quest’anno, da questa possibilità previdenziale.

Quota cento non potrà valere per la scuola, che salta un giro – ha detto il segretario generale della Uil Scuola, Pino Turi, nella giornata conclusiva dell’Esecutivo del sindacato riunito a Fiuggi.”

Il sindacato Snals aveva però comunicato dell’ ipotesi allo studio di spostare eventuali docenti destinatari di quota 100 su servizio amministrativo per per consentire alla scuola la sostituzione in classe e la continuità didattica.

Attendiamo di conoscere i dettagli del provvedimento.

Pensioni, quota 100 potrebbe diventare 104 e uscite nel 2020. Possibili penalizzazioni

Versione stampabile
Argomenti:
soloformazione