Pensioni quota 100, Salvini ” ribadisco che a febbraio si parte”

di redazione
ipsef

item-thumbnail

Il Vicepremier e Ministro dell’Interno, Matteo Salvini, è intervenuto sulla fattibilità e sulla tempistica relativa alla misura volta a superare, in parte, la legge Fornero, ossia quota 100.

Nessun rinvio quota 100

Salvini, come riferisce l’Ansa, ha ribadito che non vi sarà alcun rinvio del provvedimento, per cui quota 100 sarà realizzata.

Si parte a febbraio

Il Vicepremier, riguardo alla tempistica, ha affermato che la misura sarà operativa a febbraio:

“No, no per quanto riguarda la Fornero ribadisco che a febbraio si parte, perché credo che la manovra venga approvata entro Natale e quindi con un mese di tempi tecnici a febbraio si parte”

Versione stampabile
Argomenti:
anief
soloformazione