Pensioni Quota 100: per gli statali finestra a 9 mesi per la continuità amministrativa

di redazione
ipsef

item-thumbnail

Pensioni quota 100: i tecnici sono al lavoro sulle finestre di uscita per gli statali.

La richiesta del ministero della P.a. sarebbe quella di una finestra di un anno, per garantire la continuità amministrativa; si sta pensando di ridurla a 9 mesi. Per la scuola la finestra è sempre di un anno.

Confermate invece 4 finestre ‘mobili’ per i lavoratori privati che maturino i requisiti – 62 anni di età e 38 di contributi – con le prime uscite anticipate che scatterebbero quindi dal primo aprile.

Confermata anche l’introduzione della ‘pace contributiva’, per consentire di coprire i ‘buchi’. A pagare potranno essere anche genitori o nonni, a cui è garantita la detrazione al 19% delle somme versate.

Versione stampabile
Argomenti:
anief
soloformazione