Pensioni Quota 100: 7.000 docenti e 1300 ATA. Posti liberi a settembre

di redazione
ipsef

item-thumbnail

La domanda per andare in pensione con Quota 100 si potrà presentare entro il 28 febbraio. Manca dunque una settimana per avere i dati definitivi. 

Numeri più bassi del previsto

Alla fine le penalizzazioni hanno fatto da disincentivo per la presentazione della domanda da parte del personale della scuola.

Al 20 febbraio la situazione delle domande presentate è questa:

  • docenti 7.047 domande
  • ATA 1.290
  • Dirigenti Scolastici 188

I numeri vanno sommati alle domande già presentate entro il 12 dicembre (27mila docenti e ATA) e ai posti già vuoti perché non coperti lo scorso anno.

Il numero totale dei pensionamenti potrebbe arrivare a 40-45mila.

Assunzioni a settembre 2019

Per le assunzioni, ancora tutto in alto mare.

Per le GaE infanzia e primaria, si è in attesa della decisione dell’Adunanza Plenaria del Consiglio di Stato sul diritto dei diplomati magistrale con titolo conseguito entro l’a.s. 2001/02 all’inserimento in GaE.

Il concorso straordinario è alle battute iniziali, anche se ci sono buone possibilità per avere le graduatorie entro il 30 luglio 2019, nelle regioni in cui la graduatoria del concorso 2016 è esaurita.

Per la secondaria, l’unico concorso completo o da completare è quello riservato ai docenti abilitati.

Versione stampabile
Argomenti:
anief banner
soloformazione