Pensioni quota 100, 27mila domande personale scuola: 7mila posti già disponibili. Gli altri?

di redazione
ipsef

item-thumbnail

Il “Sole 24 ore” ha pubblicato i dati relativi alle domande di pensione con quota 100, riportando i settori in cui vi sono state le maggiori richieste.

Pensioni quota 100: maggiori richieste

Le maggiori richieste, leggiamo nel succitato quotidiano, provengono da lavoratori dipendenti e lavoratori iscritti alla gestione pubblica:

  • 51.644 lavoratori iscritti alla gestione lavoratori dipendenti
  • 46.099 lavoratori iscritti alla gestione pubblica
  • 12408 artigiani
  • 11.965 commercianti
  • 7036 lavoratori iscritti ai fondi speciali
  • 139 lavoratori iscritti alla gestione separata

Ecco il grafico pubblicato da “Il Sole 24ore”:

Scuola

Le domande presentate dai lavoratori della scuola ammontano a circa 27.000, ma non per tutte è stato già accertato il diritto a pensione, per cui la maggior parte dei posti che si libereranno non potranno essere utilizzati per le operazioni di mobilità.

Solo per 7.544 domande è stato accertato il diritto a pensione:

  • 1458 ATA
  • 123 DS
  • 5.875 Docenti
  • 56 Irc
  • 32 educatori

I succitati 7.544 posti saranno utilizzati per la mobilità.

Quanto ai posti che si renderanno liberi dopo l’accertamento del diritto a pensione, i sindacati hanno chiesto al Miur che una parte di tali posti possa essere utilizzata per le immissioni in ruolo dell’a.s. 2019/20. Il Miur non ha ancora risposto.

Versione stampabile
anief banner
soloformazione