Argomenti Consulenza fiscale

Tutti gli argomenti

Pensioni, quasi certa la proroga di Opzione donna, quota 102 e Ape sociale

WhatsApp
Telegram

I provvedimenti del governo, molto probabilmente saranno proroghe delle misure in scadenza il 31 dicembre 2022.

Uno dei primi interventi del governo dovrà riguardare senza dubbio il lato previdenziale. E a sottolinearlo è stata anche Giorgia Meloni nel sui discorso per ottenere la fiducia alla Camera che è durato oltre un’ora. In esso ha garantito che “Tutele adeguate vanno riconosciute anche a chi dopo una vita di lavoro va in pensione o vorrebbe andarci. Intendiamo facilitare la flessibilità in uscita con meccanismi compatibili con la tenuta del sistema previdenziale, partendo, nel poco tempo a disposizione per la prossima legge di bilancio, dal rinnovo delle misure in scadenza a fine anno”.

Troppo poco tempo a disposizione per una riforma 2022

Quindi il neo Presidente del Consiglio ha ribadito che il tempo a disposizione per poter intervenire in modo adeguato è troppo poco. E quindi, propone un rinnovo delle misure in scadenza. SI presuppone, quindi, si riferisca a Quota 102, all’Ape sociale e all’Opzione donna.

Anche se si ha sicurezza che si potrebbe avere una proroga delle ultime due, non è chiaro, invece, l’intervento che si voglia fare sulla Quota 102: rinnovarla così com’è o modificarla  e renderla più flessibile?

Per Opzione donna e Ape sociale, infatti, Giorgia Meloni si era già espressa nel programma di Governo del suo partito. Ma come sappiamo Matteo Salvini, vicepremier, punta invece sulla quota 41 per tutti, misura che insegue, ormai, dal 2019 e che ripropone, adesso, con limite di età per l’accesso fissato a 61 o 62 anni. Ma la misura, anche in questo modo, costerebbe alle casse dell’INPS circa 4 miliardi il primo anno. Ma su questo fronte la Lega sembra irremovibile anche se Claudio Durigon ha precisato che potrebbe essere anche un obiettivo da raggiungere nei 5 anni di legislatura.

Per la riforma previdenziale strutturale, quindi, si dovrà attendere ancora. Le misure che saranno contenute nella Legge di Bilancio (le proroghe delle misure in scadenza) sarebbero solo delle toppe in attesa di una riforma definitiva che dovrebbe includere la sostenibilità sociale, la flessibilità e la garanzia giovani oltre ad agevolazioni per le donne.

WhatsApp
Telegram
Consulenza fiscale

Invia il tuo quesito a [email protected]
I nostri esperti risponderanno alle domande in base alla loro rilevanza e all'originalità del quesito rispetto alle risposte già inserite in archivio.

TFA sostegno VIII ciclo 2023, diventa docente di sostegno: corso di preparazione, con simulatore per la preselettiva. 100 euro, a richiesta proroga di una settimana