Pensioni, proroga di Ape Sociale e Opzione Donna. BOZZA Legge di Bilancio

WhatsApp
Telegram

Proroga di un anno per Ape sociale e Opzione Donna. È quanto si legge nella bozza del ddl bilancio che sposta la scadenza del termine dal 31 dicembre 2021 al 31 dicembre 2022 per l’accesso ad entrambe le modalità di pensionamento.

A copertura della proroga per l’ape sociale la spesa è incrementata di 141,4 milioni di euro per il 2022; 275 milioni per il 2023; 247,6 milioni di euro per il 2024; 185,2 milioni di euro per l’anno 2025, 104,5 milioni di euro per il 2026 e di 16,9 milioni di euro per l’anno 2027. Le disposizioni si applicano anche con riferimento ai soggetti
che verranno a trovarsi nelle condizioni indicate per l’anno 2022.

Per quanto riguarda Opzione Donna oltre alla proroga la bozza conferma i criteri di accesso riconoscendo altresì il trattamento pensionistico nei confronti delle lavoratrici che “entro il 31 dicembre 2021 hanno maturato un’anzianità contributiva pari o superiore a 35 anni e un’età pari o superiore a 60 anni per le lavoratrici dipendenti e a 61 anni per le lavoratrici autonome”.

Carta del Docente abolita dal 1° settembre 2022. Sì al fondo della valorizzazione professione docente. BOZZA Legge di Bilancio

WhatsApp
Telegram

ASUNIVER e MNEMOSINE, dottorato di ricerca in Spagna: cresci professionalmente e accedi alla carriera universitaria con tre anni di congedo retribuito