Pensioni, per l’UE è un rischio mettere mano alla Fornero. Le raccomandazioni

di redazione
ipsef

item-thumbnail

Arriveranno oggi le raccomandazioni della Commissione europea all’Italia in materia economica.

Prioritaria la necessità di un intervento sul debito pubblico, ancora troppo alto.

Il vicepresidente della Commissione Ue, Valdis Dombrovskis, ha anticipato alcuni degli argomenti di cui si parlerà, in primis legge Fornero, lavoro e welfare.

Mettere mano alla Legge Fornero viene infatti considerato un rischio, e si chiederà al Governo nascente di garantire la sostenibilità del sistema pensionistico e tagliare le pensioni troppo alte e non coperte dai contributi versati

Una raccomandazione specifica riguarderà il lavoro, con l’obiettivo di mettere in campo politiche più efficienti per sfruttare meglio le iniziative sulla formazione. Ma anche per favorire maggiormente l’ingresso delle donne nel mondo del lavoro, anche garantendo una migliore assistenza ai bambini.

Restano poi le raccomandazioni sullo snellimento della giustizia e sulla lotta alla corruzione.

Con la quota 100 in pensione 100 mila docenti e 47 mila ATA. Hai i requisiti? Quali sono

Versione stampabile
Argomenti:
anief anief
soloformazione