Pensioni, i requisiti. A 67 anni dal 1° gennaio 2019, la nota INPS con tabelle

di redazione
ipsef

item-thumbnail

Sulla Gazzetta Ufficiale n. 289 del 12 dicembre 2017è stato pubblicato il decreto sull’ adeguamento dei requisiti di accesso al pensionamento agli incrementi della speranza di vita.

I requisiti di accesso alla pensione di vecchiaia, alla pensione anticipata e alla pensione di anzianità con il sistema delle c.d. quote, adeguati agli incrementi della speranza di vita, come previsto dal decreto 5 dicembre 2017. Resta salva l’applicazione dell’adeguamento in parola anche in tutti gli altri casi previsti dalla legge.

PENSIONE DI VECCHIAIA

PENSIONE ANTICIPATA

PENSIONE ANTICIPATA PER I LAVORATORI PRECOCI

PENSIONE DI ANZIANITA’ CON IL SISTEMA “QUOTE”

Per il biennio 2019-2020, i soggetti per i quali continuano a trovare applicazione le disposizioni in materia di requisiti per il diritto a pensione con il sistema delle c.d. quote possono conseguire tale diritto ove in possesso di un’anzianità contributiva di almeno 35 anni e di un’età anagrafica minima di 62 anni, fermo restando il raggiungimento di quota 98, se lavoratori dipendenti pubblici e privati, ovvero di un’età anagrafica minima di 63 anni, fermo restando il raggiungimento di quota 99, se lavoratori autonomi iscritti all’INPS.

PENSIONE IN TOTALIZZAZIONE

La circolare INPS

Versione stampabile
Argomenti:
anief anief
soloformazione