Pensioni, governo al lavoro per scongiurare il ritorno alla Fornero. Mercoledì 9 incontro tra Meloni e i sindacati

WhatsApp
Telegram

Primo confronto al via per mercoledì prossimo tra Governo e sindacati. La convocazione da parte del premier Meloni, che chiama al tavolo di palazzo Chigi i leader di Cgil Cisl e Uil, cercherà di aprire così il primo canale di dialogo tra esecutivo e forze sociali per fare il punto sulle maggiori emergenze in campo, energia, inflazione e bassi salari.

I tempi sono ristretti, la legge di bilancio incombe e gli stessi margini di manovra ristretti anche se il governo ha già disegnato una serie di interventi a sostegno della crisi.

Quota 41

“Quota 41? Non è il momento di dare i numeri“, ha tagliato corto Landini a margine dell’assemblea di Federmeccanica. “Dire Quota 41 non vuole dire nulla, uno può dire 42-43 il problema è quale riforma delle pensioni fare perché se poi uno dice quota 41 e poi ci mette di fianco l’età e salta fuori che è quota 103 104 105, di cosa stiamo discutendo?”, prosegue. Per questo la Cgil torna a chiedere di “mettere mano a tutta la riforma delle pensioni perché serve una pensione di garanzia per i giovani, e una lotta al precariato e serve riconosce i danni fatti dalla riforma Fornero alla donna”.

Può essere un punto di riferimento ma è ancora presto per poter dire in che modo e con quali condizionalità“, dice la ministra del Lavoro e delle Politiche sociali, Marina Calderone, al termine dell’incontro con le parti sociali, aggiungendo che si tratta di una fase in cui stiamo studiando gli strumenti”. L’altro tassello sarebbe la proroga di Opzione donna. Dunque non è detto che ci possa essere in Legge di Bilancio una proroga di quota 102 con cui bypassare la legge Fornero ma il governo starebbe pensando dunque ad altre soluzioni e ‘Quota 41’ sarebbe una di queste.

Proprio il tema delle pensioni, come sappiamo, sarà una delle voci importanti della prossima legge di bilancio: posto che il 75% dei fondi della manovra saranno dedicati al tema dell’energia, nel restante quarto di investimenti quello delle pensioni rappresenta senz’altro una delle principali novità. Anche perché, se non si interviene per tempo, dal prossimo gennaio tornerebbe in vigore la legge Fornero.

WhatsApp
Telegram

Corso di perfezionamento in Metodologia CLIL: acquisisci i 60 CFU con Mnemosine, Ente accreditato Miur