Pensioni esodati: necessaria l’ottava salvaguardia?

WhatsApp
Telegram

A tornare a parlare degli esodati è Cesare Damiano, presidente della Commissione Lavoro alla Camera il quale afferma che l’aver introdotto la settima salvaguardia nella Legge di Stabilità 2016 è un segnale importante anche se devono essere tutelati ancora oltre 20mila lavoratori.

A tornare a parlare degli esodati è Cesare Damiano, presidente della Commissione Lavoro alla Camera il quale afferma che l’aver introdotto la settima salvaguardia nella Legge di Stabilità 2016 è un segnale importante anche se devono essere tutelati ancora oltre 20mila lavoratori.

Con la settima salvaguardia si tuteleranno circa 30mila lavoratori e secondo le stime dell’INPS altri 20mila lavoratori resteranno esclusi dalla tutela.




” Il Presidente dell’INPS ha anche il dovere di dare una corretta informazione: gli 11,6 miliardi di euro accantonati con sei salvaguardie sono il frutto di una dura battaglia parlamentare che e’ iniziata nel 2012, con la quale abbiamo posto un parziale riparo agli errori della riforma delle pensioni voluta dal Governo Monti, quando non si e’ tenuto conto di alcuna gradualita” spiega Damiano aggiungendo che se fosse necessario si farà, per chiudere definitivamente la questione esodati, anche un’ottava salvaguardia in assenza di una normativa che introduca una maggiore flessibilità in uscita.

WhatsApp
Telegram

Diventa docente di sostegno, bando a breve: corso di preparazione, con simulatore per la preselettiva. 100 euro, scade oggi